| Entrance | Homepage | Current issue | Archives | Site Map |
|
A-Z index : Music Machines - Artists - Producers | Highlights : Music Machines - Artists - Producers |
|
Sutdios | Charts | Party Zone | Audio Interviews | Guests | ShopOnLine | Vintage Machines | Links | Xstras | e-mail | all About Future Style |

FUTURE STYLE


september 2000 issue 85


Alesis Adat-Edit, istema di editing audio per computer

L'ADAT/Edi Alesis e' un sistema per l'Editing Audio su Personal Computer. E' una soluzione completa che racchiude tutto quello che serve per formare un collegamento audio digitale tra qualsiasi modello di Registratore Multitraccia Digitale ADAT ed un computer PCI-compatibile sia Macintos che Windows. Tramite la card ADAT/PCR in dotazione ed i software inclusi ADAT/CONNECT ed ADAT/EDIT e' possibile inviare audio fino alla risoluzione di 24 bit ad un computer, editare le singole tracce graficamente e rimandarle all'ADAT per il missaggio e l'archiviazione con un trasferimento con precisione accurata al singolo campione. Con la card ADAT/PCR e' anche possibile usare i software di registrazione e di editing compatibili WAV o ASIO che preferite. Con l'ADAT/EDIT.

 •••Trasferimento Accurato al Singolo Campione con l'ADAT/CONNECT•••

E' facile trasferire tracce audio tra l'ADAT ed il computer usando il software ADAT/CONNECT Alesis. Dopo averlo installato ed aver collegato la card ADAT/PCR, basta scegliere le tracce da importare nel computer, assegnare i punti di Inizio (Start) e Fine (End) e premere il tasto di Trasferimento (Transfer). E' possibile dare un nome alle tracce per avere un immediato riferimento video. Dato che l'ADAT/CONNECT lavora in tandem con l'Interfaccia di Sincronizzazione ADAT, gli ADAT vanno automaticamente al punto di inizio e leggono le tracce audio selezionate. Inoltre, le tracce vengono trasferite con accuratezza al singolo campione, in modo da mantenere la perfetta sincronizzazione tra il registratore ed il computer.

•••Editing Non-Lineare con l'ADAT/EDIT•••

Il software ADAT/EDIT, sviluppato in collaborazione tra Alesis ed Emagic, una delle aziende leader per la progettazione di strumenti a base software per il trattamento dell'audio, permette di realizzare intricate performance di editing audio su taglia-copia-incolla. In piu', l'ADAT/EDIT dispone di funzioni di trattamento digitale del segnale comprese nell'interfaccia software. In questo modo e' facile, dal proprio computer, aggiungere alle tracce Reverbero, EQ e Delay o usare strumenti avanzati come la Compressione dei Tempi, la Correzione dell'Intonazione ed il Trattameto Dinamico. E' anche possibile combinare il sistema ADAT/EDIT con la nuova interfaccia ottica/analogica AI-3 per creare un'unica workstation di editing.

 •••Facile da Installare, Configurare ed Usare•••

Trasferire audio digitale da e per il computer e' semplice: basta inserire la card ADAT/PCR in uno slot PCI disponibile e collegare all'ADAT i cavi ottici e di sync in dotazione. I driver inclusi riconosceranno automaticamente la card, mentre il software ADAT/CONNECT identifichera' qualsiasi ADAT collegato al sistema. Essendo l'unica interfaccia ADAT-cmpatibile realizzata da chi ha creato l'ADAT, l'ADAT/PCR e' progettata per realizzare la piu' perfezionata integrazione tra gli ADAT ed i sistemi di registrazione su disco rigido. La card ADAT/PCR ed il software in dotazione supportano qualsiasi modello di ADAT dall'ADAT classico originale all'ADAT-XT fino ai modelli della piu' recente generazione ADAT Tipo II come l'LX-20, l'XT-20 e l'M20.

 •••Controlli di Trascinamento e di Trasferimento Audio con le Interfacce Ottica ADAT e di Sincronizzazione ADAT•••

Mentre qualsiasi altra card PCI e' in grado di trasferire audio da e per il computer tramite l'Interfaccia Ottica ADAT, la card ADAT/PCR permette anche di sincronizzare il computer agli ADAT tramite l'Interfaccia di Sincronizzazione ADAT. La combinazione tra questi due potenti protocolli permette di realizzare una perfetta ed assoluta interazione tra l'ADAT e la piattaforma di registrazione su computer. Premendo "Play" sui controlli di trascinamento a video, qualsiasi ADAT collegato al sistema entrera' in lettura. Con l'ADAT/EDIT e la card ADAT/PCR l'intero intero setup di registrazione funzionera' come un unico sistema integrato.

 •Ingressi Audio Digitali:Interfaccia Ottica Digitale Multicanale ADAT, Connettore in Fibra Ottica TOSLINK
• Uscite Audio Digitali: Interfaccia Ottica Digitale Multicanale ADAT, Connettore in Fibra Ottica TOSLINK
• Ingresso di Sincronizzazione: Interfaccia di Sincronizzazione ADAT, Connettore a 9 pin (Sync In)
• Uscita di Sincronizzazione: Interfaccia di Sincronizzazione ADAT, Connettore a 9 pin (Sync Out)
• Trasferimento Dati: 8 canali in sincrono a 16, 20 o 24 bit
• Driver Software: PC (Win95/98): WAV, AIFF - Mac: ASIO, AIFF, SDII
• Software in Dotazione: ADAT EDIT (per la creazione el'editing di sequenze MIDI e per l'editing audio), ADAT CONNECT (utilita' per il trasferimento audio digitale)
• Accessori in Dotazione: Due cavi ottici ADAT, Un cavo di Sync ADAT

 Alesis Italy: Casale Bauer - (++39)051766648

Alesis Adat Edit - TOP......archives index



FUTURE STYLE


september 2000 issue 85

 Apogee DA-2000
20-bit Reference Converter
 

Dovunque, nel mondo, le registrazioni audio più sofisticate sono prodotte, masterizzate e monitorate con convertitori Apogee. Apogee Electronics è un marchio presente sul mercato da oltre dodici anni e sinonimo di standard industriale nella conversione audio digitale. Apogee DA-2000 20-bit Reference Standard D/A Converter include l'esclusivo UV22 Super CD Encoding, usato dal 90% degli studi di masterizzazione del Nord America. Da molti anni Apogee ha messo a disposizione l'inimitabile superiorità della sua tecnologia creando prodotti specifici per molte aziende quali Cello, Digidesign e SADiE, tuttavia il nome Apogee non è mai apparso sui loro sistemi. Ora, come risultato dell'interesse di Apogee Electronics nei confronti della comunità degli audiofili, viene presentato DA-2000, il primo convertitore Apogee destinato a tutti coloro desiderino il massimo dall'ascolto della musica e delle colonne sonore. DA-2000 è un convertitore Digitale/Analogico progettato appositamente per tali scopi. Realizzato secondo i più elevati standard industriali, DA-2000 consente all'utilizzatore di ascoltare la musica tramite la stessa tecnologia adottata per registrarla. DA-2000 è ottimizzato per la riproduzione dei più importanti lettori di Compact Disc e delle migliori sorgenti di audio digitale stereo.

DA-2000 è fornito di due ingressi coassiali S/PDIF e quattro AES/EBU. Ciascuno dei sei ingressi è selezionabile separatamente dal pannello frontale retroilluminato. DA-2000 effettua una conversione digitale/analogica a 20 bit con 8x di sovracampionamento. Il rapporto segnale/rumore è superiore a 108,5 dB (pesato-A). La risposta in frequenza è piatta all'interno di range di 0.25dB, la distorsione armonica totale non supera lo 0,005% e la separazione fra i canali è superiore a 110dB, sull'intero spettro di ascolto (20-20kHz). Sia le uscite bilanciate XLR e Fischer che quelle sbilanciate RCA utilizzano connettori dorati.

Con il DA-2000 potrete ascoltare lo stesso suono che viene riprodotto in sala mastering. Il DA-2000 incorpora il circuito Super Encoding CD UV22 che consente il trasferimento dei dati codificati a 24 o 20 bit a 16 bit. La sezione analogica è realizzata con la stessa meticolosa cura posta nello sviluppo di quella digitale.

Frequenza di campionamento 32-54kHz

Sistema di Conversione 8x sovracampionamento, 20 Bit R2R

Input Digitali 2 coassiali S/PDIF; 4 bilanciati AES/EBU

Uscite Analogiche 2 bilanciate;1 sbilanciata

THD + N 97 dB ad 1 kHz

Risposta in Frequenza a 44.1kHz 20-20kHz, +/- 0.5dB

Rapporto S/R 108.5dB Pesato-A; 106dB non pesato

Distors. Armon. Tot. Inferiore a 0.005%, 20-20kHz

Jitter clock interno Inferiore a 30 picosecondi RMS

Separazione fra i canali 110dB typ, 20-20kHz

Dimensioni 2 U Rack

Peso 9.1 Kg.

Apogee Italy: A&G Soluzioni Digitali -tel. (++39)0586211526

Apogee DA 2000 - TOP......archives index


v
FUTURE STYLE


september 2000 issue 85

APPLE POWER MAC G4 CUBE

Il nuovo Power Mac G4 Cube, un supercomputer dalla struttura
a cubo (20 cm di lato), è sospeso in un involucro traslucente
e ha una potenza superiore a quella di PC quattro volte più grandi.

Pur essendo inferiore a un quarto delle dimensioni della maggioranza dei computer, il G4 Cube per prestazioni è di gran lunga superiore. Il processore G4 con Velocity Engine è in grado di effettuare oltre un miliardo di calcoli al secondo, sbaragliando persino il Pentium III più veloce. Inoltre, offre una potenza più che sufficiente per le applicazioni più esigenti, dal desktop publishing alla realizzazione di filmati digitali, dai videogiochi ultrarealistici in 3D alla riproduzione degli ultimi film DVD.

Il Power Mac G4 Cube a 450 MHz è pronto ad entrare in azione appena tolto dalla scatola. Infatti è dotato di Mac OS 9, 64 MB di RAM ad alte prestazioni, 1 MB di backside cache livello 2, un capace disco rigido Ultra ATA/66 da 20 GB, un'unità DVD-ROM con riproduzione di DVD-Video e una scheda grafica ATI RAGE 128 Pro con 16 MB di memoria grafica.

La Apple è riuscita a raffreddare l'enorme potenza di G4 senza ventole, facendo di questo computer uno dei più silenziosi mai realizzati. Funzionando praticamente in silenzio, G4 Cube non vi distrae da cose più importanti - come pensare. E inoltre vi consente di apprezzare il suono purissimo degli altoparlanti Harman Kardon di progettazione Apple, che assicurano l'alta fedeltà a filmati, musica e videogiochi.

G4 Cube si collega al monitor Apple di vostra scelta, a schermo piatto o CRT, tutti dal design molto elegante, tramite il nuovo connettore monitor Apple, che riduce ulteriormente l'ingombro sulla scrivania, unificando in un unico cavo sottile la funzione di alimentazione e il trasferimento di segnali video e USB. Il singolo connettore monitor Apple consente di collegare al Power Mac G4 Cube uno dei tre monitor di forte impatto visivo a vostra scelta: il monitor Apple Studio Display da 17 pollici (16 pollici diagonale) dotato di CRT Diamondtron a schermo piatto antiriflesso, che offre immagini di straordinaria nitidezza; il monitor Apple Studio Display da 15 pollici con schermo piatto a cristalli liquidi, che garantisce un'immagine digitale pura senza distorsione né sfarfallio; il monitor Apple Cinema Display da 22 pollici - il più grande LCD in commercio - completamente digitale, che offre uno spazio di lavoro (o di gioco, a seconda del caso) maggiore di quello di due pagine affiancate e conserva la nitidezza dei colori da un'ampia gamma di angoli visuali.

Un tasto per ogni funzione
Il Power Mac G4 Cube è dotato della tastiera Apple Pro, a 108 tasti, con una gamma completa di funzionalità professionali, come 15 tasti funzione, comandi di navigazione, tasti freccia a "T" rovesciata, comandi audio e di espulsione dischi. Siete mancini? Non è un problema, perché la tastiera ha una porta USB su entrambi i lati e quindi si può predisporla per usare il mouse con la destra o la sinistra, avendo comunque ancora una porta a disposizione per collegare una videocamera digitale, un'agenda elettronica palmare basata su OS o un altro dispositivo USB.

 

Il mosude ottico
Il mouse ottico Apple Pro: il motore del tracking ottico segue il movimento del dispositivo 1500 volte al secondo, assicurando un controllo perfetto del cursore. E'anche supersensibile. In realtà, l'intera superficie del mouse è praticamente un pulsante dalla struttura ergonomica, che consente di appoggiare il dito dov'è più comodo. Avendo eliminato la tradizionale pallina, questo mouse non si ostruisce, non si inceppa e non richiede di essere pulito.

 

Connessione Internet
Collegarsi a Internet è un gioco da ragazzi. Power Mac G4 Cube è dotato di una Ethernet 10/100BASE-T integrata per l'accesso a larga banda e di un modem V.90 a 56K incorporato.

Plug-and-play
Il G4 Cube è dotato di due porte FireWire a 400 Mbps e di due porte USB. Perciò si possono collegare una stampante, uno scanner, un disco rigido esterno, una videocamera digitale o analogica - o una qualsiasi combinazione di questi dispositivi - con la facilità d'uso del plug-and-play

 

Caratteristiche

Processore PowerPC G4 a 450 MHz con Velocity Engine
1 MB di backside cache livello 2
64 MB di memoria ad alte prestazioni
Unità disco rigido Ultra ATA/66 da 20 GB1
Unità DVD-ROM con riproduzione di DVD-Video
Scheda grafica ATI RAGE 128 Pro con 16 MB di memoria grafica, connettore monitor Apple e connettore VGA
Sistema completamente digitale degli altoparlanti, dotato della tecnologia audio Harman Kardon
Ingombro ridotto per una migliore utilizzazione del piano della scrivania
Sistema di raffreddamento senza ventole per un ambiente di lavoro più silenzioso
Connettore monitor Apple per agevolare il collegamento del monitor e ridurre l'ingombro sulla scrivania
Mouse ottico per garantire un perfetto controllo del cursore; funziona praticamente su ogni superficie ed è dotato di una struttura esclusiva per fare clic agevolmente
Facile accesso all'interno per l'aggiunta di memoria 
Facile realizzazione di Desktop Movie di qualità professionale
Software Apple iMovie per la realizzazione divertente e rapida di filmati digitali
Facile collegamento a videocamere digitali tramite le porte FireWire
Flessibilità delle connessioni
Ethernet 10/100BASE-T incorporata per connessione a larga banda
Modem V.90 a 56K incorporato2
Due porte FireWire e due porte USB per il collegamento di periferiche plug-and-play
Specifiche tecniche

Processore
Processore PowerPC G4 a 450 MHz
Unità di elaborazione vettoriale Velocity Engine con 162 istruzioni integrate (SIMD-Singola Istruzione, Dati Multipli)
Vie di dati di memoria interna interamente a 128 bit
Potente coprocessore matematico che supporta calcoli a ciclo singolo e doppia precisione
Operazioni di anticipo del flusso dati per supportare simultaneamente quattro flussi dati a 32 bit
1 MB di backside cache livello 2 a 225 MHz
Bus di sistema a 100 MHz per gestire dati in uscita fino a 800 MBps

Memoria
64 MB di SDRAM PC 100 (3,3 volt, unbuffered, 64 bit di ampiezza, 168 pin, a 100 MHz)
Tre slot DIMM che supportano fino a 1,5 GB di SDRAM PC 100 (con un massimo di 999 MB per applicazione nel sistema operativo Mac OS 9), utilizzando le seguenti DIMM da 35 mm al massimo:
- DIMM di 32 MB, 64 MB o 128 MB (64 bit di ampiezza, tecnologia a 64 Mbit)
- DIMM di 128 MB o 256 MB (64 bit di ampiezza, tecnologia a 128 Mbit)
- DIMM di 512 MB (64 bit di ampiezza, tecnologia a 256 Mbit) 

 

Archiviazione
Unità disco rigido Ultra ATA/66 da 20 GB a 5400 giri/min1
Unità DVD-ROM con riproduzione di film DVD, DVD-ROM, DVD-RAM e CD
Supporto grafico
Scheda grafica ATI RAGE 128 Pro con 16 MB di memoria grafica SDRAM installata in uno slot grafico AGP 2X dedicato
Supporto di risoluzioni fino a 1.920 per 1.200 pixel a 32 bit per pixel (milioni di colori)
Connettore monitor Apple per video analogico e digitale, USB e alimentazione
Connettore mini VGA D-Sub a 15 pin
Comunicazioni
Connettore Ethernet 10/100BASE-T (RJ-45)
Scheda modem V.90 a 56K integrata
Connessione di periferiche
Due porte FireWire a 400 Mbps; cavo FireWire da 4 a 6 pin per collegamento di videoregistratori digitali incluso
Due porte USB (a 12 Mbps ciascuna)

 

Altoparlanti e audio
Amplificatore e altoparlanti digitali con tecnologia audio Harman Kardon
- Potenza d'uscita totale: 20 W
- Risposta in frequenza: da 80 Hz a 20 KHz
- Cavo USB unico per alimentazione e audio con inserimento nella porta USB del computer G4 Cube o nel monitor Apple tramite il connettore monitor Apple
- Coni degli altoparlanti protetti da griglie asportabili
- Il modulo digitale dell'amplificatore comprende anello di bloccaggio antifurto e minijack per il collegamento di cuffie stereofoniche
Supporto di periferiche FireWire e USB per audio digitale di altri fornitori, quali microfoni, altoparlanti e dispositivi MIDI
Tastiera e mouse
Tastiera Apple Pro con gamma completa di funzionalità, tasti di navigazione, comandi audio e tasto di espulsione dischi
Mouse Apple Pro
- Il sensore ottico consente il perfetto controllo del cursore
- Il pratico design consente di fare clic in qualsiasi punto
- Funziona sulle superfici più diverse 
- Essendo privo del meccanismo a sfera, non richiede pulizia
Requisiti elettrici e conformità normativa
Voltaggio: 115 V CA (da 90 V a 132 V CA) o 230 V CA (da 180 V a 264 V CA)
Frequenza: da 47 a 63 Hz, monofase
Potenza massima continua: 225W
Conforme a EPA ENERGY STAR 
Requisiti ambientali
Temperatura operativa: da 10 °C a 35 °C (da 50 °F a 95 °F))
Temperatura di magazzino: da -40 °C a 47 °C (da -40 °F a 116 °F) 
Umidità relativa: dal 5% al 95% in assenza di condensa
Altitudine: da 0 a 3.048 m (da 0 a 10.000 piedi)
Dimensioni e peso
Altezza: 24,8 cm
Larghezza: 19,5 cm
Profondità: 19,5 cm
Peso: 6,4 kg3

PROCESSORE

Il processore PowerPC G4 con Velocity Engine può elaborare informazioni in ceppi a 128 bit, anziché in ceppi a 32 o 64 bit come per i processori tradizionali.

I supercomputer hanno permesso spettacolari passi avanti in quasi ogni settore scientifico. Ma chi altro, al di fuori della comunità scientifica, avrebbe mai potuto aver bisogno di tali computer? Nessuno, secondo quanto si pensava.
Ma ciò accadeva prima che caratteristiche e funzionalità sempre più avanzate aumentassero le pretese delle applicazioni nei confronti del processore. Prima che, ad esempio, i filtri di Photoshop iniziassero ad assomigliare alle più sofisticate elaborazioni di immagini effettuate dalla NASA o quando la sicurezza in Internet non richiedeva ancora sistemi di crittografia degni della CIA e prima che la compressione di filmati digitali o documenti MP3 iniziasse a occupare l'intera giornata di lavoro di un utente. Queste operazioni ormai di routine, e molte altre, hanno due punti in comune: soffocano i processori tradizionali, e possono essere drasticamente velocizzate proprio dal tipo di potenza di calcolo fornita dai supercomputer.

Che cos'è un supercomputer?
Ciò che rende "super" un supercomputer è la capacità di eseguire almeno un miliardo di operazioni a virgola mobile al secondo, un'incredibile unità di misura della velocità conosciuta come "gigaflop". Il nuovo PowerPC G4, realizzato da Apple, Motorola e IBM, è il primo microprocessore in grado di offrire prestazioni sostenute di oltre un gigaflop, con un picco teorico di 3,6 gigaflop. Inoltre ora è addirittura disponibile una versione di Power Mac G4 dotata di due processori. Piuttosto impressionante se si considera che non molti anni fa l'università della California, nel Progetto Aeneas di Irvine, costruì un supercomputer da 1 gigaflop con una spesa di 50.000 dollari.

Velocity Engine
l segreto delle rivoluzionarie prestazioni del processore G4 si chiama Velocity Engine. E' il cuore di un supercomputer miniaturizzato sopra un frammento di silicone. Velocity Engine può elaborare dati in ceppi a 128 bit, al posto dei più piccoli ceppi a 32 o 64 bit utilizzati nei processori tradizionali (si tratta della tecnologia di elaborazione vettoriale a 128 bit usata nei supercomputer, con una differenza: sono state aggiunte 162 nuove operazioni per velocizzare i calcoli). Inoltre può effettuare quattro (in alcuni casi otto) operazioni a virgola mobile in un ciclo singolo, da due a quattro volte più velocemente dei processori tradizionali. Il processore PowerPC G4 con Velocity Engine lavora con l'architettura PowerPC per accelerare le elaborazioni di grandi quantità di dati richieste dalle applicazioni video, vocali e grafiche della nuova generazione. Tra le caratteristiche chiave del processore G4 c'è una funzione di permuta vettoriale capace di riordinare i dati nei registri, estremamente utile quando si tratta di convertire i dati da un formato all'altro (spesso necessario con applicazioni vocali, video e grafiche che devono solitamente salvare i dati in vari tipi di formati). Questi vantaggi nell'accelerazione del calcolo vettoriale danno al microprocessore G4 una superiorità significativa quando si tratta di visualizzare grandi quantità di dati e di operazioni matematiche per effettuare simulazioni in tempo reale.

La competizione
Quali sono i risultati del processore G4 con Velocity Engine se paragonato al nuovissimo processore Pentium di Intel? Ecco i dati comparativi pubblicati dalla stessa Intel: il processore G4 a 500 MHz con Velocity Engine è in media 2,20 volte più veloce di un Pentium III a 800 MHz.


Caratteristiche delle prestazioni dei diversi processi di elaborazione Intel

 Test

Ciclo di clock Pentium III

Ciclo di clock G4

Prestazioni G4

Prestazioni G4
(in MHz)

1. 1024 dim. Square (bsqr1)

1,30

0,50

2,60 volte più veloce

1,63 volte più veloce

2. 1024 dim. Multiply (bMpy2)

1,33

0,75

1,77 volte più veloce

1,11 volte più veloce

3. 1024 dim. Dot Prod (DotProd)

2,21a

0,50

4,42 volte più veloce

2,76 volte più veloce

4. 256 Pt. Complex FFT (FFT)

6,94

4,00

1,74 voalte più veloce

1,08 volte più veloce

5. 32 tap X 1024 dim. FIR Filter (bFir)

0,95

0,33

2,88 volte più veloce

1,80 volte più veloce

6. 32 tap x 1024 dim. Convolution

84,99

11,00

7,73 volte più veloce

5,83 volte più veloce

Media

16,29

2,85

3,52 volte più veloce

2,20 volte più veloace

 

   

  VIDEO
Impugnate la videocamera digitale e cominciate a girare. Power Mac G4 Cube ha tutto ciò che vi serve per realizzare un Desktop Movie, dall'hardware ad alta potenza al software facile da usare. Prendiamo il software per principianti. Il programma di montaggio video iMovie 2 è preinstallato nel computer Power Mac G4 Cube. Così l'emozione di realizzare un proprio film è a portata di mano. 
iMovie (con un'interfaccia utente semplice e intuitiva) consente di selezionare sequenze di filmati digitali, combinarle creando una trama, ravvivarle con dissolvenze in puro stile hollywoodiano, titoli animati e voce fuori campo, e perfino aggiungere un accompagnamento musicale. E lo spazio necessario sul disco rigido per queste applicazioni ? il Power Mac G4 Cube è dotato di un disco rigido Ultra ATA/66 da 20 gigabyte - più che sufficiente per archiviare oltre un'ora di sequenze di qualità professionale e di Desktop Movie. E se pensate di realizzare un "colossal", su Apple Store troverete dischi rigidi da 30 e da 40 gigabyte. Ultra ATA/66, che ha una velocità di trasferimento di 66 megabyte al secondo, è una delle unità disco rigido più avanzate in commercio, l'ideale per le esigenze della realizzazione di filmati digitali. Perciò potete trasferire rapidamente file di video digitale in tempo reale, direttamente da una videocamera digitale. Dove vedere i propri Desktop Movie ? Una volta terminati, potete vedere i vostri filmati sullo schermo, registrarli su videocassetta o inviarli ad amici e parenti per posta elettronica. E potete anche farli vedere su Internet. Come si fa? Creando un vostro sito Web e trasformandolo in un cinema online in un batter d'occhio. Basta iscriversi al programma gratuito Apple di servizi Internet. Mac OS9 (preinstallato nel computer Power Mac G4 Cube) consente l'iscrizione automatica tramite Impostazione Assistita. Con l'iscrizione otterrete numerosi vantaggi, come iReview (una guida online dei migliori programmi su Internet) e iCards (biglietti di auguri elettronici di prima qualità). Inoltre iTools offre praticamente tutto, da iDisk (20 megabyte di archivio gratuito sui server Internet di Apple) a HomePage (una soluzione per costruire e pubblicare un sito Web personale anche se non si ha alcuna esperienza nella progettazione o codificazione Web). Senza dimenticare, naturalmente, il vostro esclusivo indirizzo di posta elettronica Mac.com.

Final Cut Pro 
Il software opzionale Final Cut Pro 1.2.5 di Apple per il montaggio video, dotato di una serie di funzionalità e risorse in un unico programma, fa di Power Mac G4 Cube uno studio cinematografico desktop a prezzi contenuti.

Cinema desktop
Il Power Mac G4 Cube è dotato di un'unità DVD-ROM che offre una nuova forma di "botteghino", perché consente di vedere gli ultimi film DVD sul monitor Apple, trasformando in realtà il computer in una sala cinematografica desktop.

 GRAFICA

Nel computer Power Mac G4 Cube le risorse grafiche sono state potenziate a livelli straordinari. Il G4 Cube è dotato di uno slot dedicato AGP 2X con scheda grafica ATI RAGE 128 Pro integrata. L'architettura logica della scheda madre è stata ideata per massimizzare la velocità complessiva del sistema.. Infine, G4 Cube è dotato di un bus di memoria ad alto profilo, di un'interfaccia Ultra ATA/66 per il rapido accesso al disco rigido, di FireWire e USB.
Giochi veloci come Quake III Arena, Myst e Diablo II possono essere sfruttati al massimo dalla potenza di Power Mac G4 Cube e dalle sue risorse grafiche !
L'elemento distintivo dell'ATI RAGE 128 Pro è l'esclusiva architettura del rendering superscalare a 128 bit, concepita per funzionare in ambienti ad alta memoria - e a velocità supersoniche. AGP consente ai giochi di trattare la memoria principale del computer come una naturale estensione della scheda grafica, per memorizzare elementi visivi complessi, quali texture, e quindi offrire un'esperienza di gioco eccezionale. La struttura di texture multipli a passaggio singolo (SMT) offre effetti 3D avanzati come texturing, luci, ombre e altre funzionalità, grazie all'architettura a doppia cache (TCA) del chip, che utilizza la cache di texture e pixel in modo da incrementare l'effettiva ampiezza della memoria per massimizzare le prestazioni.
Inoltre, la RAGE 128 Pro ha 16 megabyte di SDRAM. Comprende sia un connettore monitor Apple, per il facile collegamento a uno dei nuovi monitor Apple, che un connettore VGA per altri monitor.  

Diffondete le vostre immagini online
Potete inviare le vostre immagini ad amici e parenti tramite posta elettronica oppure farle vedere a milioni di persone su Internet. Come si fa? E' semplice. Creando un vostro sito Web e facendone un album online in un batter d'occhio. Basta iscriversi al programma gratuito Apple di servizi Internet. Mac OS 9 (preinstallato nel computer Power Mac G4 Cube) consente l'iscrizione automatica tramite Impostazione Assistita.

Una camera oscura digitale
Ci sono ormai milioni e milioni di macchine fotografiche digitali in circolazione e quindi è probabile che anche voi ne abbiate una. Indubbiamente avrete notato che, grazie alla risoluzione in megapixel, le immagini stanno migliorando al punto da volerle conservare. Non vi resta che trasformare un angolo del disco rigido in un album di foto digitali. Il G4 Cube è una camera oscura digitale per ritoccare, ridimensionare e ritagliare queste immagini con programmi tipo Photoshop.

AUDIO

 Gli altoparlanti digitali Harman/Kardonda 20 watt

Gli altoparlanti Harman/Kardon, esterni e con le griglie protettive dei coni asprtabili, hanno una risposta in frequenza da circa 80 Hz a 20 KHz, un livello di pressione sonora e una capacità di uscita doppi rispetto ai precedenti sistemi. Impiegano la tecnologia USB per l'alimentazione e il trasferimento dei segnali audio tramite un unico cavo. Perciò, potete servirvi del connettore USB sul G4 Cube o sui nuovi monitor Apple. I due altoparlanti sono collegati via cavo all'amplificatore - che è dotato anche di un minijack per la cuffia stereo e di una porta di sicurezza per ancorarlo al computer o al piano di lavoro.
L'amplificatore digitale Tripath emette un suono da 20 watt (dieci per canale) con un'ampia gamma dinamica, con due 'sferette-cabinet' che potete sistemare sulla scrivania. Il segnale audio è integralmente digitale, dall'amplificatore ai coni degli altoparlanti, quindi la qualità digitale pura di CD, DVD, filmati QuickTime e file MP3 viene preservata lungo l'intero tracciato audio.

ESPANSIONI e PERIFERICHE

Ram
Il Power Mac G4 Cube è espandibile, sia internamente che esternamente. Per esempio, potete installare un'enorme quantità di RAM addizionale. La SDRAM PC 100 preinstallata è da 64 MB, ma è espandibile fino a ben 1,5 gigabyte di SDRAM PC 100. E potete aggiungerla da soli, senza bisogno di strumenti, nel giro di pochi secondi: potete aprire facilmente il computer Power Mac G4 Cube basta ribaltarlo su un panno morbido e spingere verso il basso la maniglia, che si solleva gradualmente nella posizione allungata. A questo punto, afferrando la maniglia, si estrae il computer dall'involucro. Per reinserirlo, basta riporlo fino in fondo e poi spingere la maniglia verso il basso. Il fermo automatico blocca il computer in posizione.

Periferiche
Volete collegare una stampante o uno scanner? Il Power Mac G4 è dotato di due porte USB per collegamenti "hot-pluggable", ciascuna con un proprio canale dedicato a 12 Mbps. Attualmente il mercato offre oltre 150 dispositivi USB, comprese stampanti, videocamere e macchine fotografiche digitali, console giochi, joystick e dispositivi di archiviazione. Per esempio, si può collegare e tenere in funzione una stampante USB mentre simultaneamente si copiano documenti da un'unità Zip USB. Non è necessario riavviare il computer.

FireWire
Grazie alla larghezza di banda di 400 Mbps, FireWire assicura una velocità di trasferimento 30 volte superiore a quella USB. Perciò è l'interfaccia preferita per il video digitale e altre periferiche ad alte prestazioni. Infatti, Power Mac G4 Cube di porte FireWire ne ha due, per consentirvi di collegare direttamente al sistema periferiche ad alto profilo. FireWire non è solo "hot-pluggable", non richiede nemmeno ID, jumper, microinterruttori DIP o terminatori. In realtà, tramite le due porte FireWire di G4 Cube si possono collegare a catena fino a 63 periferiche: più che a sufficienza per soddisfare qualsiasi esigenza fuori dagli schemi.

Internet
E l'antenna di G4 Cube ? Nei circoletti in rilievoai lati del computer. Sono antenne sensibilissime per il sistema di connessione in rete wireless e sono allineate con gli appositi circuiti del computer per creare un sistema completo. La tecnologia avanzata delle placche in ceramica, adottata per queste antenne, sostituisce il filo tradizionale posto in prossimità della parete esterna dei computer predisposti per la connessione in rete wireless. Infatti, se il G4 Cube avesse un'antenna tradizionale, la si vedrebbe attraverso l'involucro traslucente del computer, compromettendo la bellezza del design.
Naturalmente, ci sono anche altri modi di collegarsi a Internet, tutti semplici. Per esempio, Power Mac G4 Cube è dotato di un modem V.90 a 56K che si può semplicemente collegare alla linea telefonica di casa. Ci si può anche collegare a un modem tramite cavo o DSL oppure utilizzare la porta Ethernet integrata per allacciarsi alla rete dell'ufficio o della scuola.

Antifurto
C'è un sistema per impedire a qualche malintenzionato di afferrare il G4 Cube e svignarsela: Power Mac G4 Cube e i componenti interni asportabili possono essere protetti con un cavo di sicurezza Kensington Notebook MicroSaver, che va collegato alla porta del fermo antifurto alla base del computer. Anche l'amplificatore per gli altoparlanti ha una porta analoga che funziona con lo stesso tipo di cavo Kensington.
 

Apple PowerMac G4 Cube - TOP......archives index


v
FUTURE STYLE


september 2000 issue 85

Big Briar Etherwave Moog signature series

THEREMIN sound generator

Etherwave Moog Signature è un autentico generatore di suono 'theremin' marchiato Moog nel pannello frontale e portante la firma autentica dello stesso Robert Moog nel pannello superiore del cabinet. Come tutte le altre serie Etherwaves, anche questa mantiene molte delle caratteristiche dell'originale e mitico proto-synth THEREMIN, incluso il pitch range di cinque ottave. Viene fornito con un videotape-manuale by Lydia Kavina, un documentario su Clara Rockmore, un libretto con foto e storia di Bob Moog. Il videotape è disponibile anche in Pal e disponile è anche l'alimentazione europea 220V, con un piccolo sopvraprezzo.

ANTENNAS: authentic shape, nickel-plated 3/8" brass
CABINET: furniture-grade hardwoods and birch plywood; black instrument-grade finish; mounts on standard mic stand
POWER: durable rocker switch, 110v wall transformer power supply unit (220v on request, $10)
AUDIO OUT: 1/4" phone jack on front panel, direct audio into your own amp/speaker
TIMBRE: two continuous rotary controls for waveform and brightness
PITCH RANGE: five octaves (3 above and 2 below middle C)

Big Briar Italy contact: MIDIWARE - Tel.(++39) 06 3036 3456

Etherwave - TOP......archives index



FUTURE STYLE


september 2000 issue 85

EMAGIC ESX24 Xtreme Sampler 24 Bit

software sampler per Mac e Windows

 Emagic Xtreme Sampler 24 Bit pesa solo 99 grammi, mette a disposizione sino a 32 voci per unità e costa meno di $10 per voce. Inoltre, è possibile utilizzare in Logic Audio sino a 16 EXS24 contemporaneamente. Ciò è reso possibile dalla potenza dei moderni computer e da più di dieci anni di esperienza nello sviluppo di software musicale. In quanto campionatore software destinato alla perfetta integrazione con il mixer interno di un sequencer audio digitale, EXS24 offre un'eccezionale semplicità di utilizzo, la possibilità di richiamare tutti i parametri, l'utilizzo di un identico supporto per song e suoni. EXS24 si distingue per l'interfaccia utente ergonomica, il tempismo accurato di campionamento, l'Instrument Editor di chiara concezione. La base di un suono dell'EXS24 è un Instrument, la cui struttura può essere complessa quanto desiderato: da un singolo campione suonato su tutta la tastiera a densi oggetti multi-layer composti da numerosi singoli campioni. La materia prima per gli Instrument può essere costituita da file AIFF, WAV e SDII da 8 a 24 Bit o da suoni prodotti da terze parti. Un editor intuitivo mette a disposizione una vista illimitata dei suoni. Una volta definito un Instrument, è possibile aggiungere a questo ulteriori perfezionamenti grazie ai sofisticati tool disponibili. Un elemento chiave del sistema è il flessibile filtro multimode, il cui carattere unico rende raffinata e incisiva qualsiasi operazione. Due generatori d'inviluppo full-range gestiscono variazioni separate di filtro e volume. Il tempo di attacco può essere controllato dalla velocity. E' inoltre possibile modificare i profili e l'andamento temporale delle curve per ottenere curve d'inviluppo dalle sonorità particolarmente naturali. Il sistema consente anche di applicare LFO polifonici e monofonici a pitch, pan, volume e frequenza di taglio. L'istante di inizio di un campione può essere controllato dinamicamente in base alla velocity e l'altezza del campione stesso può essere controllata mediante il pitch envelope. Il portamento? I doppi cursori, realmente innovativi, e ilchaining della frequenza di taglio del filtro consentono il controllo contemporaneo su un numero di parametri maggiore di quanto sia mai stato possibile nel mondo hardware. Tutti questi elementi contribuiscono ad assicurare che l'EXS24 consenta un efficace flusso del lavoro e garantiscono la rapida trasformazione delle proprie idee in realtà. Attualmente sono supportati i formati Akai S1000 e S3000. Il supporto di ulteriori formati è in fase di sviluppo.
Sistema richiesto (Windows)

Minimo
Logic Audio/MicroLogic AV 4.0 o superiore
Pentium 200
Windows 98
128 MB RAM
CDROM drive
Multimedia compatible soundcard
Più di 256 colori

Raccomandato
Pentium II or III
256 MB RAM
Audio card
MIDI interface
Windows 98 Second Edition per USB

Sistema richiesto (Mac)

Minimo
Logic Audio/MicroLogic AV 4.0 o superiore 604e o 603e con 200 MHz
System 8.6
128 MB RAM
CDROM drive
Più di 256 colori

Raccomandato
G3 or G4
256 MB RAM
Audio card
MIDI interface
System 9.04 per USB


Emagic Italy contact: Digimedia tel.0248702843

Emagic ESX 24 - TOP......archives index


v
FUTURE STYLE


september 2000 issue 85

KORG  AX100G

 REMS Multi-Effects Processor

AX100G è basato sulla tecnologia REMS-modeling della Korg e viene fornito con una vasta gamma di effetti che vanno da quelli modellati sul tipo di potenti e distorti segnali provenienti da apms valvolari, con gain al (ed oltre il) massimo, a quelli tipo chitarre acustiche; dal classico al metal sound. Le caratteristiche lo rendono utilizzabile sia in studio che nei lives. Ci sono 80 locazioni di memoria: 40 presets e 40 dedicate al salvataggio degli effetti programmati dall'utente ed ogni locazione può tenere sino a sette effetti individuali concatenati. Oltre ai tipici effetti di chorus, flanger, deleay ecc., sono presenti anche 'amplificatore' e 'casse acustiche' permettendo di arrivare direttamente al P.A. in caso di live o al recorder se siete in studio, con il suono come lo volete voi, che non necessita di ulteriori trattamenti. I tipi di PCM rhythm patterns sono 50: dal rock al jazz, al blues al funk alla dance. Inclusi anche un Intelligent Pith Shifter che crea armonie automatiche (basta specificare la scala e la nota) e un Virtual Feedback. Sample & Play permette di registare fino a sei secondi di play e di metterlo in loop o in reverse loop e poi di suonare sopra al loop-ato; con Phrase Sampler si può arrivare a regsitare otto secondi anche da una fonte audio esterna.

Tipi di effetti:

Drive-Amp (10 Types)
Acoustic, Classic Comp, Tube Od, Classic Dist, Fat Dist, Metal Dist, Big Fuzz, Top Boost, Us Hi-Gain, Brit Stack

Modulation (16 Types)
Chorus, Flanger, Phaser, Tremolo, Pan, Auto Wah (Up), Auto Wah (Down), Pitch, Intelligent Pitch Shifter (Maj. 3 up, Maj. 3 down, Min. 3 up, Min. 3 down, 4th, 5th, Maj. 6th), Slow Atack

Pedal (23 Types)
Volume, Chorus 1-2, Vibrato, Flanger, Phaser, Tremoro, Pan, Wah,Filter, Ring, Pitch, Feedback Back 1-2, Delay, Echo, Room, Garage, Hall, Sample 1-2, Loop 1-2

Ambience (7 Types)
Delay, Room 1-2, Garage 1-2, Hall, Arena

Cabinet (6 Types)
1 X 8" Twd, 1 X 10" Twd, 1 X 12", 2 X 12", 4 X 10", 4 X 12"

50 Rhythm Pattern Types:
8 Beat 1-6, 8 Shuffle,16 Beat 1-5, 16 Shuffle 1-4, 3/4, 6/4, 6/8, Ballad, Blues, Rock, Thrash, Dance 1, Dance 2, Disco, Euro, Funk, Jazz1, Jazz2, Motown, Reggae1, Reggae2, Surf, Country, Bossa Nova, Samba,Practice 0-9, Metronome 1-3

Caratteristiche tecniche

Numero di effetti: 63 tipi; 7 gli effetti usabili simultaneamente

Numero di programmi: 80 (40 Rom presets, 40 Ram user)

Inputs: guitar input (mono phone jack), AUX IN (stereo mini jack)

Outputs: Line/Headphone dual-purpose output (stereo phone jack)

Sezione tuner:detection range: 27.5 Hz - 2,093 Hz (A0 - C7), calibrazione: A=438 - 445 Hz

Sezione ritmica: 50 tipi di patterns; Tempo: bpm da 40 a 208

Power supply: optional AC adapter (DC9V) o quattro pile (AA size) che permettono una utonomia di 12 ore.

Dimensioni: 329.6(W) x 181.5(D) x 57.5(H) mm

Peso: 1.05kg


Korg Italy: Syncro tel.(++39) 0717820877

Korg AX100 G - TOP......archives index



FUTURE STYLE


september 2000 issue 85

KORG Electribe family
NAMM SUMMER SESSION
(Nashville,TN -Usa-)

 Originariamente sviluppati per il mercato live dance/electronic music, Korg ElectribeA (EA-1) Analog Modeling Synthesizer, ElectribeR (ER-1) e ElectribeR (ER-1) Rhythm Production Sampler hanno e stanno trovando utilizzatori anche nel settore recording studio. DJs, produttori, remixers e musicisti elettronici hanno trovato in essi macchine adatte per DJ mixing, processamento dei suoni, live performances. Numerosi riscontri positivi anche al recente NAMM SUMMER SESSION (Nashville,TN). Tra gli entusiati anche il chitarrista/compositore (vincitore di un Grammy), Vernon Reid che utilizza ER-1 nel suo recording studio (Mac-based), sia in fase di composizione che di registrazione. Reid ha detto:"The ER-1 is my favorite rhythm unit; it has applications for any type of music, from jazz to freeform, to live jams. I think it will become a classic. Having retro-futurist appeal it harkens back to the early days of electronic music, yet can be very avante garde. I take MIDI from my live drum kit and run it into the ER-1, so the kick, hi-hat, etc. get mapped to the ER-1. Then the sound of the live drum kit, the ER-1 sounds, and audio are all being recorded while I manipulate the [ER-1's] controls in realtime".
Altro soddisfatto utilizzatore è l'american 'godfather of techno' Juan Atkins che continua a lavorare come DJ in numerosi clubs statunitensi, asiatici ed europei. Atkins, illustrando i motivi del suo gradimento per EA e ER, ha anche detto: "I like the way I can synthesize my own drum sounds, add some delay, and get a totally different sounding drum kit"

THE ELECTRIBE FAMILY

ES-1
ER-1
AR-1

 

Korg electribe S (ES-1) Rhythm production sampler

•• Frequenza di campionamento: 32kHz
••Sampling Time: max 95 (mono) / 47.5 (stereo)secondi, salvabili nelle memorie interne
••Numero di campioni:100(mono) + 50(stereo)
••Memory: 128 patterns, 16 songs
••Effetti: 11 tipi (reverb, flanger/chorus, phaser, ring modulator, pitch shifter, compressor, distortion, decimator, isolator, resonant filter,wah), Delay (master delay)

Sequencer:
••Pattern: 64 steps max per part, motion sequence, 1 parametro per part, 64 events, effect on/off, roll, reverse (che può essere registrato per ogni part).
••Song: 256 patterns max per song
••Input: AUDIO IN (1/4" stereo phone jack, Level switch LINE / MIC, Gain con manopola di gestione)
••Output: L/MONO, R, (phone jack - mono x 2), Headphones (1/4" stereo phone jack)
••External Memory:SmartMedia (TM) (4 to 64 MB, 3.3V)
••AD/DA Conversion: 20 bit linear
••MIDI: IN, OUT, THRU
••Power Supply: DC 9V (AC adaptor)
••Accessori: AC adaptor (DC9V, 600mA)
Dimensioni: 300(W) x 224.9(D) x 55.4(H)mm
Peso1.28k

 

Korg electribe R (ER-1) Rhythm Synthesizer

Generazione del suono: Modelli fisici di sintesi analogica
Memoria: 256 pattern, 16 song
Effetti: Delay (normal, motion sequence, tempo delay)
Sequencer: (Pattern) max 64 step per parte, motion sequence, 1 parametro per parte, 64 eventi, (Song) max 256 pattern per song, event recording (max 35.700eventi)
Ingressi: audio in
Uscite: L/MONO, R, cuffia
Midi: In, Out, Thru
Alimentazione: C.C. 9V (adattatore C.A.)
Dimensioni: 300 x 222,5 x 53.4 mm
Peso: 1,25kg
Accessori: adattatore C.A. (DC9V, 600ma).

 

Korg electribe A (EA-1) Analog Modeling Synthesizer

Generazione del suono: Modelli fisici di sintesi analogica
Memoria: 256 pattern, 16 song
Effetti: Distorsione, Tempo delay, Chorus/Flanger
Sequencer: (Pattern) max 64 step per parte, motion sequence, 1 parametro per parte, 64 eventi, (Song) max 256 pattern per song, event recording (max 65.500 eventi)
Ingresso: audio in
Uscite: Part 1/Mix, Part 2, cuffia
Midi: In, Out, Thru
Alimentazione: C.C. 9V (adattatore C.A.)
Dimensioni: 300 x 222,5 x 53,4 mm
Peso: 1,25kg
Accessori: adattatore C.A. (DC9V, 600ma)


Korg Italy: Syncro tel.(++39) 0717820877

Korg Electribe family - TOP......archives index



FUTURE STYLE


september 2000 issue 85

LEM FALCON digital mixer

FALCON, il primo di una nuova famiglia di mixer digitali appositamente creati da LEM per l'utilizzo live è facile da usare come una console analogica, ed integra i familiari controlli dei mixer tradizionali - EQ, Aux, Pan, Cue, Mute, Volume, ecc. - con la qualità' audio purissima e le funzioni professionali offerte dalla tecnologia digitale. Grazie alla versatilità dell'interfaccia di controllo (con possibilità di REAL TIME CONTROL, TOTAL RECALL o AUTOMAZIONE REMOTA), alle potenzialità del processamento digitale e alle possibilità di espansione, FALCON è adatto anche per altri tipi di utilizzo, come la registrazione digitale multi-traccia, le applicazioni broadcast o le installazioni fisse.

RED POWER
Il cuore di FALCON è il nuovo chip RED 208 by LEM, che permette di controllare in maniera estremamente accurata i parametri più critici nella gestione dei segnali audio,  con precisione ed una ottima velocità di calcolo. Nato da un'intensa ricerca mirata a creare un dispositivo full custom con elevate caratteristiche di potenza e flessibilità, RED 208 è uno fra i più' avanzati chip al mondo espressamente realizzati per applicazioni audio digitali. RED 208 è costituito da un DSP estremamente potente gestito da un calcolatore RISC dell'ultima generazione. La sua enorme capacità di calcolo (dinamica interna a 40 bit) consente di avere in FALCON prestazioni e funzioni professionali.

INTERFACCIA R.T.C. (REAL TIME CONTROL)
FALCON è dotato di una innovativa interfaccia utente Real Time Control, che ne consente un uso semplice ed intuitivo.
FALCON offre gli stessi controlli comunemente utilizzati sui mixer tradizionali, con cui è possibile controllare tutte le principali funzioni del mixer in tempo reale. Infatti, su ciascun canale sono presenti veri potenziometri e tasti per i controlli di Gain, EQ, Aux, Pan, Cue, Mute, Volume. Allo stesso tempo, però, FALCON offre le funzioni proprie della tecnologia digitale, dalle possibilità di automazione ad un processamento del segnale estremamente avanzato.
Il display grafico retro-illuminato da 128 x 64 pixels facilita la gestione avanzata dei parametri più sofisticati (come i preset delle librerie di EQ, dei processori di dinamica e di effetti, ecc.). In più, per sfruttare al meglio l'operatività, è presente un'esclusiva 'barra virtuale' (VIRTUAL STRIP) con data entry motorizzato, che permette visualizzare istantaneamente lo status di qualsiasi canale e di controllarne le più' importanti funzioni con poche e semplici manovre.

Configurazione

FALCON è dotato di 6 ingressi mono (Mic/Line), 2 ingressi stereo (Line) ed 1 ingresso stereo digitale AES/EBU o S/PDIF. Le uscite comprendono 1 MASTER stereo (Mix 1), 1 uscita stereo opzionale (Mix 2), 2 Aux, e 1 uscita stereo digitale S/PDIF.

STADI DI INGRESSO
Gli ingressi di FALCON sono muniti di convertitori A/D a 20 bit (18 bit sui canali stereo) che garantiscono una qualità professionale del suono, con un range dinamico di 120 db. Gli esclusivi pre-amplificatori microfonici ad alte prestazioni offrono un'elevata fedeltà nel trattamento dei segnali audio; il gain variabile (da -60db a +10db) e il PAD (-30 db di attenuazione) consentono di collegare a Falcon un'ampia gamma di sorgenti sonore, mantenendo un'alta capacità dinamica.

La sezione EQ
I canali mono offrono sul pannello del mixer i tipici e sperimentati controlli di un tradizionale equalizzatore a tre bande con medi semi-parametrici, utilizzabile in modo molto semplice ed immediato soprattutto in situazioni live. In realtà ciascuno di questi canali è dotato di un sofisticato e versatile filtro full-parametric a 3 bande, a cui è possibile accedere tramite il display grafico quando è necessaria una regolazione più raffinata dei parametri di equalizzazione.

PROCESSORI

FALCON dispone di 2 processori di effetti separati, utilizzabili su tutti i canali di ingresso tramite le mandate ausiliarie 3 & 4:

Un Processore di RIVERBERO, comprendente algoritmi di Hall, Room, Plate, SFX (collegato alla mandata AUX 3).

Un Processore MULTIEFFETTO, comprendente algoritmi di Stereo Delay, Mono Delay, Echo Repeat, Slap Back, 60th, Flanger, Chorus, Phaser (collegato alla mandata AUX 4). In più, FALCON possiede fino 12 processori di segnale, utilizzabili singolarmente sui canali di ingresso o sulle uscite.
Questi processori sono selezionabili a piacere dall'utente tra le seguenti tipologie: 
-Dynamics (Compressor, Limiter, Expander, Noise Gate, Ducking)
-Complex Dynamics (Multiband Compressor, Expressor)
-Exciter 
-EQ (Graphic, Parametric)
-Hum Cancel
-Spatializer
Ogni processore può essere collegato in cascata con altri all'interno di speciali slot virtuali denominati ENVIRONMENTS, assegnabili ai canali o alle uscite e attivabili in tempo reale tramite il pulsante ENV. Un apposito indicatore consente di monitorare costantemente la quantità di risorse di calcolo impiegate dai processori utilizzati e quelle ancora disponibili (in %).

Features

AUTOMAZIONE E TOTAL RECALL
FALCON dispone di 4 LIBRERIE di PRESETS per EQUALIZZATORI, RIVERBERI, MULTI-EFFETTI e PROCESSORI, ciascuna delle quali può contenere FACTORY PRESETS e USER PRESETS memorizzabili dall'utente.
Sono disponibili, inoltre, 128 SNAPSHOTS a richiamo istantaneo in cui possono essere memorizzati tutti i parametri del mixer. Le SNAPSHOTS possono essere richiamate direttamente dalla console o via MIDI. Anche in caso di utilizzo di PRESETS o SNAPSHOTS per il richiamo dei parametri, è possibile ripristinare in ogni momento la corrispondenza tra i controlli sul pannello del mixer ed i valori interni tramite le semplici ed intuitive funzioni di FOLLOWING e HARD COPY. FALCON possiede una completa implementazione MIDI e, pertanto, può anche essere automatizzato in modo DINAMICO, utilizzando un sequencer esterno collegato via MIDI oppure un computer collegato via porta SERIALE RS-232. Tramite messaggi di Sistema Esclusivo è, pertanto, possibile controllare tutti i parametri e le funzioni del mixer in modo remoto. FALCON dispone di un completo set di connessioni MIDI (IN, THRU, OUT) e di una porta seriale RS-232 per il collegamento con PC (anche senza interfaccia MIDI), che consentono un razionale trasferimento di dati da e verso l'esterno.

ESPANDIBILITÀ
FALCON è predisposto per l'inserimento di una scheda opzionale LEM-ADAT Extension, la quale, oltre a dotare il mixer di un'interfaccia I/O (8 Inputs + 8 Outputs) per i registratori digitali ADAT, lo potenzia con un secondo DSP RED 208, aumentandone le risorse interne di calcolo e raddoppiando, di fatto, le funzioni del mixer. La scheda opzionale LEM-ADAT Extension (mediante un modulo aggiuntivo da 2 unità rack) può essere utilizzata anche come estensione per 8 In e 8 Out digitali in standard AES/EBU, portando la capacità totale di FALCON a 20 ingressi (10 A/D converter, 2 AES/EBU interni + 8 AES/EBU opzionali) e 16 uscite (6 D/A converter, 2 S/PDIF interni + 8 AES/EBU opzionali). Infine, la stessa scheda può essere utilizzata per effettuare una DIGITAL CASCADE completa tra due FALCON, creando un'unica console R.T.C. da 24 ingressi con un BUSS unico sia per le uscite MIX che per le uscite AUX.

SISTEMA OPERATIVO AGGIORNABILE
Il sistema operativo di FALCON è residente su Flash-Memory ed è perciò possibile aggiornarlo con nuove prestazioni via MIDI o tramite la porta seriale. Il caricamento di nuove funzioni o dell'intero sistema operativo è un'operazione semplice e rapida che può essere eseguita direttamente dall'utente, senza ricorrere a centri di assistenza specializzati.

 Specifiche Tecniche

CANALE DI INGRESSO MONO

SEZIONE

LIVELLI E DATI

CONNETTORI

INGRESSO A MIC/LINE

sensibilità
PAD
impedenza

da -20 dB a -60 dB
30 dB
2 K
W / 10 KW

XLR-F bilanciato

INGRESSO B LINE

sensibilità
impedenza

da +10 dB a -30 dB
10 K
W

JACK bilanciato

CONVERSIONE A/D

20 bit lineari, oversampling 64 volte

EQUALIZZATORE

toni ALTI
toni MEDI
toni BASSI

±15 dB, da 1 KHz a 18 KHz, da SHELVING a Q=10
±15 dB, da 63 Hz a 18 KHz, da Q=0.7 a Q=10
±15 dB, da 31 Hz a 1 KHz, da SHELVING a Q=10

CANALE DI INGRESSO STEREO

SEZIONE

LIVELLI E DATI

CONNETTORI

INGRESSO LINE

Sensibilità
Impedenza

da +10 -dB a -30dB
10 K
W

JACK bilanciato

CONVERSIONE A/D

18 bit lineari, oversampling 64 volte

EQUALIZZATORE

toni ALTI
toni MEDIO-ALTI
toni MEDIO-BASSI
toni BASSI

±15 dB, 12 KHz, SHELVING
±15dB, 3 KHz, PEAKING
±15 dB, 800 Hz, PEAKING
±15 dB, 80 Hz, SHELVING

INGRESSO STEREO DIGITALE

SEZIONE

LIVELLI E DATI

CONNETTORI

FORMATO

IEC958 Professional (AES/EBU)

XLR-F

LIVELLO

RS422

SEZIONE MASTER

SEZIONE

LIVELLI E DATI

CONNETTORI

MIX 1&2 OUPUTS

conversione D/A
livello di uscita
impedenza

20 bit lineari
+4 dB
600
W

XLR-M+JACK bilanciati

AUX 1&2 OUTPUTS

Conversione D/A
livello di uscita
impedenza

18 bit linear
+4 dB
600
W

JACK bilanciati

INGRESSO DIGITALE

Formato
livello di uscita

IEC958 Consumer (S/PDIF)
0.5 Vpp/75
W

RCA phono

USCITA CUFFIA

impedenza minima
livello di uscita

32 W
2 W

JACK stereo

SPECIFICHE GENERALI

FREQUENZA DI CAMPIONAMENTO

48 KHz

RANGE DINAMICO

117 dB

DIAFONIA

CH adiacenti
ingresso su uscita
PAN

-90 dB @ 1 KHz
-100 dB @ 1 kHz
-85 dB @ 1 Khz

NOISE

tutti i fader chiusi
fader MIX nominale
fader MIX nom. + 1 ch.

-110 dB
-105 dB
-95 dB

DISTORSIONE ARMONICA (THD + NOISE)

+4dB
+14dB

<0.03%, 20 Hz - 20 kHz
<0.02%, 20 Hz - 20 kHz

PESO

5.7 Kg

DIMENSIONI

(LxAxP)

440x110x500 mm

Generalmusic Italy -tel.(++39)0541959511

Lem Falcon - TOP......archives index



FUTURE STYLE


september 2000 issue 85

ALESIS Masterlink ML9600
Il MasterLink ML-9600 Alesis è un nuovo sistema professionale per la creazione di master stereo a due tracce ad alta risoluzione. Comprende un registratore hard disk, un processore di segnale digitale e funzioni di masterizzazione che gli permettono di creare CD secondo il formato standard "Red Book" a 16-bit/44.1 kHz oppure CD ad alta risoluzione secondo la tecnologia Alesis AIFF-compatibile CD24 (in corso di brevetto).
Il MasterLink è il primo sistema capace di registrare e riprodurre CD con risoluzione fino a 24-bit/96kHz sfruttando la tecnologia, economica e di larga diffusione, della normale registrazione CD. Con le sue ottime caratteristiche sonore, i potenti mezzi di trattamento interni e la tecnologia CD24, il MasterLink supera le tradizionali tecnologie di registrazione master quali la registrazione su CD e DAT. Offre una soluzione a costo contenuto e versatile, adatta a un vasto bacino di utenza, in cui sono inclusi anche quei musicisti autoproduttori dalle potenzialità di acquisto non illimitate che troveranno un questa macchina anche la positività di un multi-uso.
Infatti Masterlink offre una soluzione per la registrazione di missaggi finali, per la pre-masterizzazione e la creazione di CD con un controllo dettagliato della lista di esecuzione, delle dissolvenze incrociate, dei punti di riascolto e di molte altre funzioni. Permette di creare CD a 24-bit/96kHz AIFF compatibili per l'invio alla duplicazione e/o per la masterizzazione esterna. Permette la creazione di copie di sicurezza (backup) e d'archivio di file audio da apparecchiature professionali (tipo workstation su Hard Disk). E' adatto anche per la realizzazione di compilation e scalette di esecuzione dal vivo per brani ed effetti sonori.
Tutti i controlli si trovano sul pannello frontale: accensione, le funzioni standard CD, gli indicatori luminosi, i tasti per le varie programmazioni, il display, una presa cuffia con relativo volume. L'hard disk interno è 'piacevolmente' silenzioso; sul pannello posteriore trovano posto gli input e output analogici stereo (linea) sbilanciati su RCA (-10dBV) e bilanciati su XLR (+4dBu) e gli I/O digitali stereo (AES/EBU su XLR e S/PDIF su RCA).
Il premastering è semplice e il materiale (vari barni musicali per esempio), una volta registrato sull'hard disk interno, è pronto per essere editato, montato e masterizato su CD. L'editing è di tipo non distrittuvo, eccetto i tagli di inizio e fine traccia, e questo comporta il mantenimento del materiale per infiniti editing diversi e la realizzazione di varie versioni, ma anche un ulteriore lavoro in fase di masterizzazione di una nuova play-list allestita con lo stesso materiale così come lo avete editato. Non esiste uno shuttle per cui potete muovervi all'interno della traccia solo con il bottone CD-scan, ma è presente una funzione Track End che vi permette di posizionarvi a fine traccia e ritornare indietro da quel punto (e se latraccia è molto lunga, è già un aiuto sostanzioso !).
Il processamento DSP comprende track gain, compressione, equalizzazione parametrica a tre bande, limitazione, fades e normalizing. Ma non fatevi prendere la mano da "gain su gain ..... perché tanto poi c'é il limitatore.......". State lavorando digitalmente, è vero, ma l'overload è sempre in agguato per stupirvi alla fine con brutte sorprese.
Per quanto riguarda la masterizzazione finale su CD (ormai definitivamente stigmatizzata 'cottura CD'), un CD-R standard 650 MB riesce a contenere 19 minuti di materiale, se scegliete di codificarlo in formato CD24 e il tempo impiegato per l'operazione si aggira sui 36 minuti. Se si sceglie la codifica della masterizzazione standard CD Red Book, il Masterlink prende nota di tutti i processamenti necessari (adeguamento dei sampling rate e delle risoluzione di campionamento; modifiche di DSP, livelli, tagli apportate dagli editaggi) e scrive, su un'area riservata dell'hard disk, la play-list nella sequenza richiesta e già processata, prima di passare alla scrittura del CD master finale.

 Dati tecnici

Audio (44,1 e 48 kHz), Risposta in Frequenza: da 20Hz a 20kHz,Rapporto Segnale/Rumore: 113dB, A-pesato

Audio (88,2 e 96 kHz), Risposta in Frequenza: da 20Hz a 40kHz, Rapporto Segnale/Rumore:113dB, A-pesato

Conversione Analogico/Digitale: 24 bit, 128 sovracampionamenti

Conversione Digitale/Analogico: 24 bit, 128 sovracampionamenti

Frequenze di Campionamento: 44,1 - 48 - 88,2 e 96 kHz

Risoluzione di Campionamento:a 16, 20, 24 bit

CD-R drive: ATAPI (4x write, 8x read)

Formati di Lettura/Scrittura su CD: Red Book (masterizzazione audio standard), CD24 (files in formato AIFF-compatibile)

Capacità Hard Disk: 4,3 GB IDE

Registrazione massima su HD: 95 minuti a 24-bit, 96 kHz - 310 minuti a 16-bit, 44.1 kHz

Tempi Max. di Registrazione su HD: 95 minuti @ 24 bit / 96 kHz - 310 minuti @ 16 bit / 48 kHz

Ingressi ed Uscite Digitali: AES /EBU su Connettori XLR bilanciati, Connettori phono (RCA) sbilanciati entrambi IEC 958 Tipo I S/PDIF

Ingressi ed Uscite Analogici: Connettori XLR bilanciati, Connettori phono (RCA) sbilanciati

Livelli Nominali d'Ingresso e d'Uscita: Bilanciati: +4dBu = -15dBFS, Sbilanciati: -10dBV = -15dBFS

Uscita Massima: Bilanciata: +19dBu = 0dBFS, Sbilanciata: +5dBV = 0dBFS

Impedenza d'Ingresso: Bilanciata (15k nominale), Sbilanciata (10k nominale)

Impedenza d'Uscita: Bilanciata (175 nominale), Sbilanciata (150 nominale)

In dotazione un remore control alimentato a pile.

 

Alesis Italy: Casale Bauer - (++39)051766648

Alesis MasterLink ML 9600 - TOP......archives index



FUTURE STYLE


september 2000 issue 85

M Audio Delta 1010 Digital Audio System

Il Delta 1010 (un box montabile a rack) garantisce una conversione a 24-bit 96 kHz e numerosi standard In/Out (8 In/Out analogici, S/PDIF I/O, Word Clock I/O, Midi I/O).

Hardware
•Il sistema è costituito da una PCI card da connettere al computer e da una unità montabile a rack che contiene tutti i convertitori
• Gli 8x8 I/O analogici (balanced or unbalanced) accettano connettori 1/4 TRS
• +4/-10 selezionabili nel box esterno
• S/PDIF I/O sono situati nella PCI card
• Full duplex operation
• Word Clock I/O
• MIDI I/O

Software
• Il software incluso abilita digital mixing, routing e monitoring
• Sincronizzazione di più Delta 1010
• Incluso Windows 95/98, ASIO/ASIO2, Mac, DirectX and Windows NT/2000 drivers.

 Sistema minimo richiesto
• Windows 95, 98 o NT
• Pentium II 350MHz - (96kHz operation), Pentium 300 MMX - (48kHz)
• 128 MB di PC100 RAM - (96kHz operation), 64 MB di SDRAM - (48kHz)
• UDMA EIDE o SCSI HDD

 Sistema minimo richiesto per Mac:
G4, G3 o G3 accelerator
System 8.5.1 o superiori
128 MB RAM per operazioni a 96kHz
96 MB RAM per operazioni a 48kHz

 

Delta  1010-AI Adat Interface per il Delta 1010
1010 AI con la PCI card del 1010 funziona come una interfaccia Adat I/O per PC o Mac che opera a 24-bit 48kHz e può essere usato (per registrazione o playback) al posto dei convertitori dello stesso Adat e supporta 4 combinazioni di routing dei segnali tra la PCI card del 1010, il box convertiore del 1010 e un Adat esterno.

Features
• Alesis ADAT I/O per PC, Mac, e NT a 24-bit 48kHz.
• Record/playback tramite convertitori 24 bit
• ADAT recording e computer playback simultanei
• Input selezionabile tra ottico Adat e analogio
• Out (da indirizzare alla sezione conversione D/A) selezionabile fra computer e Adat
• selezione tra computer Out e analog In da inviare all'Adat In
• ADAT In to ADAT Out "Bypass" mode.

 Sistema minimo richiesto
• Windows 95, 98 o NT
• Pentium II 300MHz - (96kHz operation), Pentium 300 MMX - (48kHz)
• 128 MB di PC100 RAM - (96kHz operation), 64 MB of SDRAM - (48kHz)
• UDMA EIDE o SCSI HDD

 Sistema minimo richiesto per Mac:
G4, G3 or G3 accelerator
System 8.5.1 o superiori
128 MB RAM per operazioni a 96kHz
96 MB RAM per operazioni a 48kHz

 M-Audio Italy contact (solo per Mac) Real Time Trading - Tel. (++39)0543404182

M Audio - TOP......archives index



FUTURE STYLE


september 2000 issue 85

MIDIMAN USB MIDISPORT 4x4
Interfaccia Midi Universal Serial Bus multipiattaforma

 Features:
• 4-in 4-out MIDI Interface (64x64 MIDI channels).
• Connessione diretta al computer tramite connessioni USB (PC o Mac)
• Indicatori di attività Midi per ogni porta
• Non richiede alimentatore esterno
• Viene fornita con con cavo 6' USB
• Viene fornita con CD contenente i drivers OMS per Mac OS 8.6 e superiori
• Compatibile Windows 98: l'installazione Plug-and-Play non richiede IRQ, indirizzi I/O o DMA channel setup.
• Compact size.
• Garanzia .... lifetime !
Richiesti: Windows 98 o Mac OS 8.6 (o superiori), più OMS (fornito su CD con l'interfaccia stessa)


MIDIMAN USB MIDISPORT 8x8

Interfaccia Midi Universal Serial Bus multipiattaforma con 8 Midi In e 8 Midi Out indipendenti.

Features:

•Interfaccia Midi con 8 indipendenti in / 8 indipendenti out (128x128 MIDI channels) montabile rack
• Connessione USB per PC o Apple
• Possibilità di collegamento seriale a computer (PC o Apple) non forniti di USB
• Indicatori di attività Midi IN/Out per ciascuna porta
• Cavo USB incluso
• Quando non è connessa al computer può funzionare come un Midi Patchbay
• Capacità autotest del cablaggio Midi
• Compatibile Windows 98: l'installazione Plug-and-Play non richiede IRQ, indirizzi I/O o DMA channel setup
• Compatibile con MAc OS, lavora con OS 8.6 e superiori
• Incluso software Control Panel per Windows e Mac

SMPTE Time Code Writer/Reader

• Legge e scrive formati 24, 25, 29.97, 30 drop o 30 non-drop frame LTC SMPTE
• SMPTE controllabile via software (control panel fornito con l'interfaccia
• Converte LTC to MIDI Time Code (MTC) permettendi il sync con qualsiasi machcina fornita di MTC
• Flywheel selezionabile da una valuta di un frame a 255 frames o infinito
• E' in grado di rigenerare anche cattivi segnali SMPTE Time Code
• "JAM" sync
• Garanzia ...... lifitime

Richiesti: Windows 98 o Mac OS 8.6 (o superiori), più OMS (fornito su CD con l'interfaccia stessa)

M-Audio Italy contact (solo per Mac) Real Time Trading- Tel. (++39)0543404182

Midiman USB - TOP......archives index



FUTURE STYLE


september 2000 issue 85

MONTARBO MT160, MT160-A
sistema autoamplificato controllato da processore
Disponibile anche nella versione passiva MT160-P

Piccola, compatta e leggera, MT160A incorpora al suo interno tutto il necessario per svolgere al meglio i lavori più semplici e per semplificare al massimo quelli più complessi.

•Cassa bass-reflex in materiale plastico passivato stampato ad iniezione; griglia di protezione in lamiera d'acciaio.

• Due pareti a 45°: più rigidità al cabinet, più libertà nel posizionamento a terra, al soffitto, dove volete.

• Inserti filettati standard rendono semplici e veloci le installazioni sia mobili che fisse.

• Bassissima turbolenza nel condotto d'accordo per una migliore definizione delle basse frequenze.

• Altoparlante da 6 pollici e mezzo a larga banda, con cestello in pressofusione e membrana a doppio cono coassiale in cellulosa trattata. Progettato e realizzato su specifiche Montarbo, è in grado di coprire una gamma straordinariamente estesa mantenendosi lineare anche a frequenze estreme.

• MT160 A incorpora: un amplificatore a MosFet in classe AB controllato da processore: 80 W continui / 150 W di picco.

• un mixer a 3 ingressi dotato di: 1 ingresso microfonico (-40dB/2kohm) con controllo di livello 2 ingressi linea (-10dB/22kohm) con controllo di livello, indicatore LED di picco, uscita linea (per collegare un' altra MT160A un mixer o un registratore..), filtro EQ regolabile per aumentare la proiezione del suono.  

• Nelle applicazioni che richiedono un ulteriore rinforzo della gamma grave l'abbinamento ottimale dell'MT160A è con il subwoofer attivo 112SA.

vNella versione passiva MT160P il pannello di controllo è dotato di: selettore PROGRAMS che permette di adattare la risposta del sistema a tre tipiche condizioni d'uso; prese Jack e morsetti in parallelo. 

• Utilizzabili ovunque con la massima comodità: monitor (da palco, per tastiere, personale), PA per applicazioni musicali, piano-bar, home recording, impianto di amplificazione per conferenze, dibattiti o congressi, locali di medie dimensioni, ristoranti, pub, piccoli auditorium, musei, hotel, negozi, palestre eccetera, eccetera....

• Accessori: SM2 adattatore per asta microfono 

Risposta in frequenza:

70 Hz ÷ 19,5 kHz 

Sensibilità (1W, 1m):

96 dB 

Impedenza nominale:

8 ohm 

Max SPL (MT160A): 

117,5 dB

Potenza utilizzabile (MT160P)

90W

Dimensioni (l x h x p):

21,6 x 30 x 22,5 cm

Peso:

MT160A: 6,9 kg
MT160P: 5,5 kg 

MONTARBO ITALY - tel.(++39) 051 766 437

MontabroMT 160- TOP......archives index 



FUTURE STYLE


september 2000 issue 85

moogerfooger CP-251 Control Processor

by Bob Moog

Modular Analog Synthesizer Effects

Questo Control Processor è basato su circutii 'classici' e genera, modifica, combina e smista segnali audio. Usato con uno o più moduli analogici di effetti moogerfooger diventa una parte di un sistema synth-analogico modulare con le stesse caratteristiche, potente e versatili, dei "classici" sintetizzatori modulari Moog vintage.

Big Briar Italy contact: MIDIWARE - Tel.(++39) 06 3036 3456

archives index 



FUTURE STYLE


september 2000 issue 85

 NEMESYS GIGASTUDIO 160

Expandable Sampling software-Workstation 

Il nuovo GigaStudio offre un ambiente software che integra miglioramenti, potenziamenti ed upgrade. Nonostante sia totalmente compatibile con gli strumenti GigaSampler, GigaStudio è basato su una architettura completamente nuova. Nuove funzioni e tecnologie come sequencers, sintetizzatori, plug-in di effetti aggiuntivi e servizi di networking possono essere acquistati in seguito per GigaStudio.

Caratteristiche

64 Canali MIDI
GigaStudio ha 64 canali MIDI su 4 porte dedicate, così come ingressi MIDI dedicati per effetti in tempo reale e automazione del mixer. E' così possibile creare performances potenti con effetti controllabili dinamicamente.

Polifonia a 160 Voci
GigaStudio offre una polifonia con uno streaming fino a 160 voci disk-based, in tempo reale (96 voci sono standard su GigaStudio 96). Attraverso la combinazione della tecnologia brevettata EndlessWave della Conexant e l'interfaccia per schede audio GSIF della NemeSys, GigaStudio consente di usufruire di una latenza che può andare dai 3 ai 10 millisecondi per tutte le voci, non solo per le prime dieci.

Effetti professionali NFX
Nemesys introduce la serie NFX di tool di processamento del segnale in tempo reale a 32-bit, controllabili via MIDI. Vengono forniti svariati effetti, compresi il NFX1 Reverb/Multi-Effects, NFX2 Chorus/Flanger, NFX3 Tap Delay/Auto Pan ed altri, gli NFX offrono performance con latenza zero con GigaStudio.

NFX Reverberator/ Multi-Effects :effetto e multieffetto di acustica e riverbero. Controllo completo ed automazione MIDI di livelli wet/dry, decay, room size, pre-delay, diffusion, ed equalization contour.

NFX2 Chorus/Flanger Serie completa di algoritmi di modulazione con qualità spettrali, dal chorus ricco all'effetto di flange acuto. Controllo completo ed automazione MIDI di livelli wet/dry, delay time (stereo), feedback, LFO rate, LFO depth e phase adjust.

NFX3 Tap Delay/Auto Pan Algoritmo Quad multi-tap delay con delay time individuale, level, pan, feedback e damping per tap. Il modo BPM consente l'inserimento di tempi di delay in termini musicali (bpm, valori di nota)

Utility di Conversione Formato Espansa Basato sul famoso S-Converter Akai, il tool di conversione della Nemesys. GigaStudio introduce una compatibilità più estesa con le librerie di CDROM, così come per i formati WAVE e GigaSampler. L'architettura flessibile di GigaStudio consente al convertitore di formati di usare plug-in di terze parti per espandere ulteriormente le sue possibilità.

Mixing Console Volume, Pan, Effect Sends e punti di Insert consentono un mixaggio di qualità professionale senza utilizzare altri plug-in o hardware. Tutti i parametri possono essere automatizzati via MIDI ed il segnale viene gestito a 32-bit per mantenere inalterata la qualità del segnale.

QuickSound: la tecnologia QuickSound consente la localizzazione istantanea e il preascolto di campioni, waves ed instrument in tempo reale attraverso un intuitivo database-assisted per catalogare gli strumenti ed i suoni campionati. Basta digitare pochi elementi descrittivi nel motore di ricerca integrato per ottenere una lista completa dei suoni che corrispondono alle descrizioni. I suoni possono essere immediatamente ascoltati prima di caricarli, e le ricerche effettuate più di frequente possono essere salvate per usi futuri.

Enhanced Network Streaming GLi strumenti GigaCompatible non devono più essere residenti sull'hard disk client. Utenti di reti 100-baseT o superiori possono facilmente accedere a drive collegati in tempo-reale, consentendo un accesso in tempo reale a sistemi GigaCompatible ed instruments attraverso un collegamento di rete standard. (Polifonia e prestazioni dipendono da altre specifiche della rete quali la banda passante, traffico, routers, e velocità della rete.)

Capture-To-Wave Registra l'intera esecuzione, compresi effetti, faders, pan, ed automazione MIDI direttamente su disco, per completare il concetto di un percorso completamente digitale del segnale. La funzione Capture-To-Wave offre un rendering WYHIWYG sample-accurate per esportare o convertire l'esecuzione.

Supporto di Hardware 24bit/96kHz La nuova architettura di GigaStudio supporta le tecnologie più avanzate nelle schede audio, come la risoluzione a 24bit e la frequenza di campionamento a 96kHz, mantenendo comunque la piena compatibilità con lo standard a 16bit-44.1 kHz, 48kHz.

Tool di Help Integrati Dal set-up alle diagnostiche, la funzione di help context-sensitive di GigaStudio consente un accesso veloce alle informazioni desiderate quando vi servono. Aggiornamenti scaricabili dalla Nemesys vi daranno dettagli sulle ultime funzioni, tips, tricks, e tools.

Instrument Editor Con tool avanzati per la sintesi come filtri di risonanza multi-mode, inviluppi multipli ed LFO, assegnazioni di campioni con drag and drop e fiuno a 32 campioni per tasto, l'Instrument Editor di GigaStudio offre la massima flessibilità nel sound design con un funzionamento intuitivo.

GSIF GigaStudio incorpora l'eccezionale architettura per driver audio GSIF della NemeSys, che consente risposta MIDI veramente in tempo reale con una latenza che può andare da 3 a 10 millisecondi, consentendo una suonabilità dal vivo senza compromessi ed opzioni di integrazione completa nei sequencer. Supportata ormai dai principali costruttori di schede audio (TerraTec, EgoSys,Frontier Design Group, Aardvark, Echo, Midiman, Soundscape ed altri) la tecnologia GSIF offre la massima flessibilità e scelta tra le interfacce audio.

Più Suoni Con GigaStudio è compreso il GigaPiano NemeSys, insieme ad un nuovo set di strumenti acustici, una vasta scelta di percussioni analogiche e digitali, e l'ultima collezione dii soundware demo GigaCompatible di terze parti.

CARATTERISTICHE GIGASTUDIO 160
CARATTERISTICHE GIGASTUDIO 96

• Expandable Sampling Workstation 
• Fino a 160 stream di voci disk-based 
• 64 canali MIDI 
• Supporto di hardware GSIF-compatibile con finoa 32 canali audio (richiesta scheda audio GSIF compatibile) 
• Processore effetti professionale NFXô: NFX1 Reverb/Multi-effects, NFX2 Chorus/Flanger, NFX3 Tap Delay/Auto-Pan 
• Processione del segnale audio a 32-bit 
• Mixer con livello, pan e controlli effetti 
• Supporto di Hardware 24-bit/96kHz 
• Utility avanzata di conversione di formato: Akai S1000/S3000, GigaSampler, SoundFont, WAVE. (ulteriori tool di conversione verranno offerti da sviluppatori terze parti) 
• Performance con latenza Ultra-bassa (3-10 millisecondi) attraverso interfaccia GSIF 
• Capacità di Network streaming 
• QuickSoundô real-time interactive sound database 
• Tecnologia brevettata EndlessWave 
• Instrument Editor con filtri multi-mode resonant (low-pass, band-pass, high-pass, notch) 
• Tecnologie di campionamento Behavioral Sampling e Dimensions performance 
• Campionamento triggerato dal rilascio per una risonanza naturale dello strumento 
• Sistema di Help integrato 
• Supporto avanzato dei formati file GigaSampler: preascolto intelligente, tempi di caricamento fino al 500% più veloci, informazioni estese sullo strumento 
• DirectSound compatibile 
• Tra i Suoni inclusi: GigaPiano 1GB sampled grand piano, RetroDrums Analog/Digital Percussion Set, NemeSys Soundware Demo #1 

• Expandable Sampling Workstation 
• Fino a 96 stream di voci disk-based 
• 32 canali MIDI 
• Supporto di hardware GSIF-compatibile con finoa 32 canali audio (richiesta scheda audio GSIF compatibile) 
• Processore effetti professionale NFXô: NFX1 Reverb/Multi-effects. (NFX2 Chorus/Flanger, NFX3 Tap Delay/Auto-Pan disponibili separatamente) 
• Processione del segnale audio a 32-bit 
• Mixer con livello, pan e controlli effetti 
• Supporto di Hardware 24-bit/96kHz 
• Utility avanzata di conversione di formato: Akai S1000/S3000, GigaSampler, SoundFont, WAVE. (ulteriori tool di conversione verranno offerti da sviluppatori terze parti) 
• Performance con latenza Ultra-bassa (3-10 millisecondi) attraverso interfaccia GSIF 
• Capacità di Network streaming 
• QuickSoundô real-time interactive sound database 
• Tecnologia brevettata EndlessWave 
• Instrument Editor con filtri multi-mode resonant (low-pass, band-pass, high-pass, notch) 
• Tecnologie di campionamento Behavioral Sampling e Dimensions performance 
• Campionamento triggerato dal rilascio per una risonanza naturale dello strumento 
• Sistema di Help integrato 
• Supporto avanzato dei formati file GigaSampler: preascolto intelligente, tempi di caricamento fino al 500% più veloci, informazioni estese sullo strumento 
• DirectSoundô compatibile 
• Tra i Suoni inclusi: GigaPiano 1GB sampled grand piano, RetroDrums Analog/Digital Percussion Set, NemeSys Soundware Demo #1 

Nemesys Italy: MidiWare - tel.(++39) 0637513225

Nemesys Gigastudio 160 - TOP......archives index

 



FUTURE STYLE


september 2000 issue 85

Radiomicrofoni professionali Noiz RZ49

La serie Noiz 49 rappresenta un eccellente sistema di radiomicrofoni carattarerizzato da grande stabilità di funzionamento ed elevata qualità acustica, sia della capsula microfonica sia della sezione di radiofrequenza, che rendono questa serie idonea alle applicazioni più impegnative. Il ricevitore è montabile a rack 19" con accessorio opzionale.

HAND 49
Radiomicrofono da mano di qualità superiore con componentistica selezionata, quarzo d'oscillazione di grande precisione e filtro di RF molto sensibile. Consente gli usi più svariati: dall'animazione, alla conferenza, all'uso su palco, e in tutte le circostanze dove sia necessaria un'ottima qualità audio anche per impieghi mobili. Il sistema è disponibile con cinque differenti frequenze così da consentire di utilizzare fino a cinque radiomicrofoni nello stesso ambiente. Il radiomicrofono Hand 49 è un sistema composto dal microfono/trasmettitore TMZ 49 e dal ricevitore VHF da tavolo RZ 49.

Il microfono/trasmettitore TMZ 49, con capsula professionale ad elevata linearità di risposta in frequenza, è dotato d'interruttore d'accensione/spegnimento e richiede per l'alimentazione una batteria da 9 V. Il ricevitore ospita sul pannello frontale le indicazioni di portante di frequenza e di ricezione e l'interruttore d'accensione. Il controllo del volume si trova sul pannello posteriore dove è anche fissata l'antenna di ricezione telescopica con attacco professionale di tipo BNC. Il ricevitore è controllato in frequenza con un quarzo di precisione, e l'alimentazione è in corrente continua da 12 a 18 V con alimentatore esterno in dotazione.

HEAD 49
Radiomicrofono "mani libere" è composto dal trasmettitore da cintura TTZ 49, dal microfono MT ad archetto, dotato di connettore mini XLR, e dal ricevitore VHF da tavolo RZ 49. Il trasmettitore TTZ 49 richiede per l'alimentazione una batteria da 9 V. La qualità del sistema è equivalente al modello con trasmettitore da mano. Head 49 è adatto ai professionisti che vogliono una totale libertà di movimento senza rinunciare alla qualità.

DATI GENERALI

Intervallo frequenze di lavoro

160-250 MHz

Stabilità della portante 

±0.005%

Modulazione

±15 kHz sistema con pre/de-enfasi

Distorsione Armonica Totale

<0.5%

Gamma dinamica

>100 dB

Rapporto segnale/rumore

>100 dB

Risposta in frequenza

50Hz÷20kHz ±3dB

TRASMETTITORE TMZ49 - TTZ 49

Potenza uscita RF

50 mW massima

Pre enfasi

50 mS

Emissioni spurie

min 45 dB sotto livello portante

Alimentazione

batteria 9 V (alcalina)

Consumo corrente

Circa 25 mA

Dimensioni TMZ 49 (axÆ)

235x48 mm

Dimensioni TTZ 49 (axlxp)

112x62x22 mm

Peso TMZ 49

220 g (senza batteria)

Peso TTZ 49

80 g (senza batteria)

RICEVITORE RZ49

Modalità di ricezione

Frequenza fissa quarzata

Sensibilità RF

0.5 mV su 12 dB

Reiezione immagine & spurie

80 dB tipica

De-enfasi

50 mS

Livello uscita AF

Sbilanciato 1500 mV, 5 k*

Connettore d'uscita

Jack 6.3 

Alimentazione

12-18 V c.c.

Dimensioni (lxaxp)

210 x 40 x 135 mm

Peso

490 g



Radiomicrofoni semiprofessionali Noiz RZ44

Il sistema Noiz 44, rappresenta l'entry level nel mondo dei radiomicrofoni Noiz ed offre, rispetto al prezzo, qualità ed affidabilità elevate. Con questi modelli, si può disporre di un microfono senza fili utilizzabile con impianti di costo moderato dove ci sia l'esigenza di sostituire i vecchi microfoni a filo. Disponibile nella versione con microfono da mano o ad archetto tipo "mani libere".

HAND 44
Il radiomicrofono Hand 44 è un sistema composto dal microfono/trasmettitore TMZ 44 e dal ricevitore VHF da tavolo RZ 44. Il microfono/trasmettitore TMZ 49 è dotato d'interruttore d'accensione/spegnimento e richiede per l'alimentazione una batteria da 9 V. Il ricevitore ospita sul pannello frontale le indicazioni di portante di frequenza e di ricezione, oltre che l'interruttore d'accensione e controllo volume. Sul pannello posteriore è fissata l'antenna di ricezione telescopica con attacco professionale di tipo BNC. Il ricevitore è controllato in frequenza con un quarzo, e l'alimentazione è in corrente continua da 12 a 18 V con alimentatore esterno in dotazione.
Il sistema è disponibile con cinque differenti frequenze così da consentire di utilizzare fino a cinque radiomicrofoni nello stesso ambiente. Questo tipo di sistema associa ad una grande versatilità d'utilizzo un eccezionale rapporto qualità/prezzo. Ideale per chi non sopporta più i cavi del microfono tradizionale.

HEAD 44 
Radiomicrofono "mani libere", composto da microfono ad archetto MT, trasmettitore da cintura TTZ 44, e ricevitore VHF da tavolo RZ 44. Il microfono ed il trasmettitore, sono collegati tra loro tramite un cavo microfonico schermato ad alta flessibilità ed un connettore ad innesto di tipo professionale mini XLR. Il trasmettitore TTZ 44 richiede per l'alimentazione una batteria da 9 V. Il Noiz Head 44 è ideale in tutte le applicazioni dove si vuole la massima libertà di movimento.

TRASMETTITORE TMZ 44 - TTZ 44

Intervallo frequenze di lavoro

160-250 MHz

Stabilità della portante 

±0.005%

Gamma dinamica

>100 dB

Rapporto segnale/rumore

>100 dB

Distorsione THD

<0,5%

Risposta in frequenza

50Hz÷15kHz ±3dB

Alimentazione

batteria 9 V (alcalina)

Dimensioni TMZ 44 (axÆ)

235x48 mm

Dimensioni TTZ 44 (axlxp)

112x62x22 mm

Peso TMZ 44

220 g (senza batteria)

Peso TTZ 44

80 g (senza batteria)

RICEVITORE RZ 44

Modalità di ricezione

Frequenza fissa quarzata

Sensibilità

20dB/mV

Livello uscita AF

Sbilanciato: max 0 dB /5 kohm

Alimentazione

12-18 V c.c.

Dimensioni (lxaxp)

205 x 35 x 125 mm

Peso 

520 g

Noiz Italy: AUDIO EQUIPMENT - TEL: (39) 39 212221


Radiomicrofoni Noiz- TOP......archives index



FUTURE STYLE


september 2000 issue 85

SUPERNOVA II
IL SINTETIZZATORE "TOTALE" DI NOVATION

Grazie all'apporto ed alla consulenza di numerosi creativi della "manipolazione del suono" e di una schiera di produttori e musicisti della scena inglese, NOVATION immette nel mercato il sintetizzatore SUPERNOVA II. La macchina e' la realizzazione del sogno di ogni musicista!! Ben 43 potenziometri, 8 sliders e 135 switches per accedere istantaneamente ad ogni parametro e dar sfogo alla creativita' piu' totale.Tutti i controlli sono trasmessi via Midi e grazie all'esclusivo modo "Pick up" si possono editare all'infinito tutti i parametri direttamente via sequencer. SUPERNOVA II e' dotato di tastiera professionale a 61 tasti semi pesata con Velocita' ed Aftertouch. L'ultraleggibile display Dot Matrix offre chiare indicazioni durante la performance ed una particolare funzione di selezione dei preseti denominata "Favourites" consente di inserire numeri di programma a 3 cifre con la semplice pressione di uno o due tasti. 1024 Programmi Users, 512 Programmi di Users Performance e 128 Favourites Programs sono a vostra disposizione!! I "Favourites Programs" sono combinazioni di Programmi Performance, Programmi di Arpeggi e Programmi normali ideali per combinazioni di suoni da usare in situazioni live. La politimbricita' e' espressa in 8 parti e si possono usare in contemporanea sino a 6 arpeggiatori nel modo Performance. In totale: 384 Patterns tra Polifonici, Monofonici e Users !! I patterns dell'arpeggio si estendono sino a 64 steps e l'arpeggiatore puo' essere sincronizzato al Midi Clock.Il nuovo SUPERNOVA II utilizza una versione avanzata del sistema di sintesi ASM che ha vinto prestigiosi premi e caratterizzato il sound di alcune delle produzioni mondiali di maggior successo quali Chemical Brothers e Fat Boy Slim. Questo sistema utilizza una complessa sintesi FM ed algoritmi a doppio filtro. Le varie versioni del SUPERNOVA II si riferiscono al numero delle voci. Ogni voce si basa su 3 oscillatori, una fonte di noise e 2 ring modulator. Le funzioni di Virtual Sync, Modulazione Pulse Width e Soft Filtering sono disponibili indipendentemente per ciascun oscillatore. Oltre cio' e' disponibile una matrice di modulazione con oltre 130 possibili destinazioni.Sono presenti 8 nuovi algoritmi di FM/Ring Mod con capacita' di modulazione ed un nuovo modo Unison & VCO per la creazione di suoni incredibilmente pieni e presenti. I Filtri Dual consentono un taglio standard a 12,18 e 24 db per ottava disponibili in banda Low Pass, Mid pass e High pass. SUPERNOVA II offre 9 nuovi tipi di filtri di vario tipo. Tutti i filtri sono capaci di oscillazione in auto sustain e possono essere trattati con normalizzazione Tracking e Q, Frequenza di Cut Off e Resonance/Width. 2 LFO sincronizzabili via Midi.56 Effetti disponibili in contemporanea che includono un ottimo Stereo Tap Delay sincronizzabile ad un Midi Clock. 16 tipi differenti di reverbero (da Reverse Gate a Large Plate). Chours/ Flanger/Phaser/Ensemble e Rotary Speaker per emulazione di tastiere classiche. Distorsione/Eq/Comb Filtering /Panning /Tremolo. Gli effetti Delay/Reverb and Chorus/ Flanger/Phaser/Ensemble/Rotary Speaker possono essere arrangiati in 18 configurazioni diverse serie/parallelo per il massimo della versatilita'. Possibilita' di Morphing tra le due configurazioni possibili.Oltre ai 56 effetti e' a disposizione un Vocoder a 42 bande. Il Vocoder puo' utilizzare ognuno degli inputs delle parti della Performance come Portante o come Modulatore. Un sistema Rhythm Bank/Drum Mode e' a disposizione per la realizzazione di parti ritmiche complesse.Il SUPERNOVA II offre 2 ingressi audio analogici di qualita'. Il segnale puo' essere inviato da questi ingressi a qualsiasi combinazione di Filtri, Effetti o Vocoder. Sono ingressi bilanciati regolabili con gain (Microphone / +4dB Studio Level). Analisi PPM e di spettro visualizzabile dal Matrix Display. Il SUPERNOVA II offre 6 uscite analogiche. E' disponibile -opzionale- una scheda Digitale I/0 con 2 canali di SPDIF in/out piu' 8 canali ADAT. Conversione Sample Rate/Format conversion possibile per campioni sino a 24 bit. Gli ingressi digitali possono essere assegnati alla sezione dei filtri, degli effetti e del Vocoder. In un sistema di Hard Disk recording il SUPERNOVA II puo' essere quindi utilizzato come interfaccia in/out digitale (compresi i 56 effetti) essendo possibile assegnare gli inputs analogici agli inputs/outputs digitali che Future Style consiglia di far installare all'acquisto.

SUPERNOVA II KEYBOARD 24 VOCI

SUPERNOVA II PRO KEYBOARD 36 VOCI

SUPERNOVA II PRO X KEYBOARD 48 VOCI


BACKLINE SRL -tel. 0269015709-  

Novation Supernova II- TOP......archives index



FUTURE STYLE


september 2000 issue 85

ROLAND AR-2000 Registratore/Riproduttore Audio Digitale

Caratteristiche

Registrazione/riproduzione audio e MIDI su card in formato PCMCIA.
Eliminazione automatica di pause all'inizio o alla fine della registrazione.
La riproduzione è immediata, senza pause.
Ogni frase può essere editata e nominata per un immediato e semplice richiamo.
Formati di registrazione dei dati: da 44.1 a 8 Khz di frequenza di campionamento Stereo o Mono
2 modalità di compressione dati.
Riproduzioni di sequenze di frasi.
Connessioni MIDI per il controllo tramite sequencer, computer o tastiera MIDI.
Ingressi audio stereofonici RCA (Line) e microfonico (Jack).
Uscite audio stereofoniche bilanciate a jack

Roland Italy -tel.(++39)02937781

Roland AR 2000- TOP......archives index


 
FUTURE STYLE


september 2000 issue 85

ROLAND XV-88
Sintetizzatore a tastiera pesata, 128 voci, espandibile

Il Roland XV-88, sintetizzatore espandibile a 128 voci, integra le qulità sonore e di sintesi dell'XV-3080 con una tastiera pesata (hammer-action) a 88 tasti e con l'ormai noto controller a infrarossi D-Beam. Offre campionamenti stereo reali per tono, Matrix Control, espandibilità con le nuove schede della serie

Caratteristiche
Sintetizzatore a tastiera pesata (hammer-action), con D-Beam controller e aftertouch. Nuovo motore di sintesi a 128 voci con grandi possibilità di layering e applicazioni multitimbriche. Wave memory interna da 64MB che include nuove forme d'onda, tutti i timbri del JV-2080 e una collezione di waveforms che provengono dal JD-990 Super JD. Campionamenti stereo per tono che consentono di realizzare velocityswitches e keyboard split. Il Matrix Control consente di realizzare sfumature timbriche di grande effetto. Riverbero di qualità studio e effetti derivati dall' SRV-3030 e dalle linee V-Studios e RSS. Possibilità di installare fino a 2 schede della nuova serie SRX, fino a 2 schede della serie SR-JV80 e compatibilità con tutte le patches della serie XP/JV. 1024 Patches Preset, 64 Preset Performances, 16 Rhythm Sets, 128 User Patches, 64, User Performances, 4 User Rhythm sets. Funzioni avanzate di arpeggiatore. Compatibile con XP-80/60/30 e JV-2080/1080/1010.

Roland Italy -tel.(++39)02937781  

Roland XV 88 - TOP......archives index


 
FUTURE STYLE


september 2000 issue 85

ROLAND VS-1880 24-bit Digital Studio Workstation

Caratteristiche

Workstation di registrazione a 18 tracce su HD, con mixer digitale integrato e funzioni di masterizzazione CD audio.

8 tracce di registrazione simultanea su 288 tracce virtuali, 18 tracce di riproduzione simultanea

Mixer digitale a 28 canali completamente automatizzati (18 tracce audio + 8 ingressi analogici + 2 ingressi digitali) con EQ a3 bande

Nuovissimi convertitori A/D e D/A a 24 bit

Accesso diretto, grazie al tasto "CD-RW Mastering", al menu di gestione delle funzioni di masterizzazione e backup dati. Inclusi split-frequency compression, equalizzazione parametrica, controllo estensione dinamiche e templates di mastering presets.

Mixaggio digitale automatizzato (28 canali) che include capacità di time-saving dinamico e routing.

Viene fornito con software Emagic Logic VS per la gestione di editaggio e mixaggio via computer

Nuova modalità "CD Writing" che permette di creare e copiare CD più velocemente registrando direttamente nel formato immagine CD Audio

Espandibile con con 2 schede effetti opzionali VS8F-2 (4 multi effetti stereo / 8 mono che includono studio-caliber reverbs, delays, chorus, simulazione vintage e i nuovi COSM guitar amp, microfono, speaker modeling)

Roland CD MASTER VS-CDR S2
Materizzatore CD-RW per workstation della linea VS

Il masterizzatore riscrivibile CD MASTER supporta tutte le funzioni di creazione CD audio e backup dati delle workstation V-Studio in maniera ancora più veloce: 8x scrittura, 2x ri-scrittura, 20xlettura. Cavo SCSI di collegamento incluso.

Utilizzando il masterizzatore riscrivibile (CD-RW) VS-CDR S2 con le Digital Studio Workstations Roland VS-1880, VS-890, VS-1680, VS-880EX e VS-880 (Ver.3.1 o superiori) è possibile creare CD audio originali e salvare i dati delle song su CD riscrivibili. E' possibile sovrascrivere più volte il contenuto di un disco CD-RW, ma prima di fare ciò è necessario cancellarne completamente il contenuto. E' infatti impossibile salvare i dati aggiuntivi di una song su un disco CD-RW che già contiene altri dati. Con un CD-RW è possibile sia salvare i dati di una song che creare CD audio, ma è impossibile riprodurre tali CD audio con un normale lettore di CD anche se il disco è stato finalizzato. Utilizzare solo dischi CD-R se si intende riprodurre i propri CD audio su di un comune lettore di CD, l'audio salvato su un disco CD-RW può essere riprodotto solo con la funzione "CD Player Function" delle workstation VS. E' possibile sovrascrivere più volte dati audio su un disco CD-RW, questa funzione è utile per fare una copia di prova prima di creare il CD audio in versione finale.

Roland Italy -tel.(++39)02937781

Roland VS 1880 - TOP......archives index


 
FUTURE STYLE


september 2000 issue 85

YAMAHA SU 700
Il campionatore "elastico"

 by l'Argonauta 303

Questa è una macchina che, stranamente, nessuno ha degnato di attenzione da quando è uscita, circa due anni fa, e crediamo che purtroppo uscirà di produzione senza avere lasciato gran segno nel mondo del remix. Strano, perchè questo è l'unico campionatore con sequencer al mondo che possa fare time-stretching e time-compression su 40 campioni diversi contemporaneamente, in tempo reale, anche se registrati tutti a diverse velocità. Per intenderci, prima di tutto dobbiamo capire che questo non è un campionatore da librerie di suoni, adatto ad esempio a fornirci un suono di pianoforte da stendere sulla master keyboard, ma è invece un phrase sampler, cioè un campionatore da remix, adatto a campionare pezzi di musicacomposta, come giri ritmici, giri di basso, eccetera, e sistemarli su 40 tracce interne di sequencer, per poi metterle tutte sotto il comando di velocità del sequencer e farle andare tutte allo stesso tempo senza cambiamento di intonazione. E, visto che le 40 tracce di sequencer audio/midi a disposizione funzionano come quelle di una groovebox, si può mixarle tutte, dentro una fuori l'altra, filtro su una e riverbero sull'altra, scratch su una e distorsione sull'altra, come si vuole, all'infinito. Effettivamente possiamo dire che questa macchina è in pratica un sequencer audio con anche alcune funzioni di sequencer MIDI, con 40 tracce più 2 di master e 2 di audio esterno (si possono remixare anche queste tracce), con 3 multieffetti completi e programmabili, 64 voci di polifonia, filtri risonanti su tutte le tracce, manopole e pads di controllo per gli effetti e il mixaggio, e un grande display che vi dice che cosa sta succedendo in ogni momento. Si possono anche campionare suoni che non siano giri ritmici, ad esempio degli hits, delle voci, qualsiasi cosa. In effetti, le tracce che stanno sempre sotto il controllo del sequencer sono 24; queste si possono udire solo quando si preme il Play del sequencer, e loro vanno in loop. Per le altre invece bisogna dire al sequencer quando farle entrare, eseguendo una registrazione MIDI in tempo reale o in step-seq. Si possono anche creare giri ritmici campionando strumenti diversi sulle diverse tracce e componendo un pattern. Ci penserà il sequencer a metterlo in loop e a quantizzarlo, se serve. Naturalmente, il sequencer può essere anche schiavo di un MIDI clock esterno.Ognuna delle 40 tracce, più quelle Master, ha a disposizione un mixer sotto forma di tasto On/Off, un tasto Roll (per farle rullare quando vi è registrato un suono singolo), una manopola assegnabile che servirà per tutti gli effetti e tutti i filtri, gli inviluppi e tutte le variazioni di sorta, e una possibilità di editing dei dati assolutamente completa e simile a quella di un sequencer MIDI.L'audio si campiona a 22 o a 44Khz, 16 bit, traminte 2 connettori jack. Anche le uscite sono jack. Il tasto di inizio/fine campionamento è molto morbido e ciccione, e risponde benissimo a un movimento rapido e scattante, a tempo di BPM. Sulla destra è sistemato un ribbon controller, che serve soprattutto per scratchare il campione assegnatogli, e per inserire nello stesso modo gli effetti e i filtri, appunto scratchandoli. La macchina viene fornita con 2 mega di Ram, può arrivare fino a 64 con 2 simm da 32Mb/70 piedini; ha il floppy, ma la SCSI bisogna comprarla a parte. Questo è una rogna, in quanto la rende meno portatile e molto più limitata. Avremmo preferito vedere una memoria Ram su Zip Disk da 250 Mb, come ad esempio nel Roland SP-808. A nostro avviso, i campionatori che utilizzano le schedine Simm e la SCSI dovrebbero oramai essere in disuso. Può anche montare 4 uscite separate aggiuntive, per un totale di 6, assegnabili. In pratica, questa macchina è la versione hardware di un programma per computer come ad esempio Acid, con notevoli qualità di utilizzo dal vivo, e si orienta al DJ evoluto che si fa già la propria musica, o, più probabilmente, all'hip-hopper o al trancista.

PRO & CONTRO:

Pro:
Eccellente rapporto qualità/prezzo;
Grande potenza di processamento del segnale e di sequencing;
Esteticamente bella, comoda e ben sistemata, chiaramente visibile.
Ottimi filtri, effetti, e inviluppi.

Contro:
Memoria limitata e di vecchio stile, basata su Simm e SCSI.
Editing MIDI delle tracce complicato.
Manuale difficilissimo, e non completo.
Supporto da parte della casa madre pressoché nullo.

Conclusioni:

Ottimo campionatore da remix, da usare dal vivo e per musicisti evoluti che non sono soddisfatti dalle prestazioni statiche e dalla forma a rack dei campionatori professionali moderni. Poca praticità nel campo gestione della memoria e nell'editing, ma in generale una macchina davvero molto potente disegnata per piegare i loops alla vostra volontàà. Gli unici campionatori (peraltro da rack) che possono fare cose simili (anche maggiori ma non uguali) a questo sono gli EMU serie XT Ultra e il nuovo Roland VP-9000, ma in entrambi i casi si tratta di macchine che partono da un minimo di 5 milioni di lire, contro i circa 2 dell' SU-700.

Yamaha Musica Italia contact (++39) 02935771

Yamaha SU 700 - TOP......archives index


 
FUTURE STYLE


september 2000 issue 85

GEM •EQUINOX•

SYNTHESIZER

Equinox offre una potenza sonora e prestazioni musicali altamente avanzate, concentrando in un singolo strumento la flessibilità e la scelta timbrica associate alle migliori attrezzature da palco o da studio.
Equinox offre una sorprendente varietà di suoni interni, originali e completamente programmabili. Più di 1200 suoni (più 2048 programmabili) e 112 preset performances (più 112 prorgammabili). Questa libreria include le creazioni sonore più valide e innovative di uno staff di qualificati programmatori internazionali. L'interfaccia utente dello strumento semplice e flessibile apre le porte della programmazione anche agli utenti meno esperti.

La struttura del generatore sonoro di Equinox mette a disposizione 64 note di polifonia, filtri digitali multimodo con risonanza, fino a 6 oscillatori per voce, 3 LFO (Low frequency oscillator) con Midi sync e fino a 42 inviluppi indipendenti ciascuno con un massimo di 10 segmenti, permettendo la programmazione in modo facile e veloce di suoni molto complessi.Grazie ai controlli realtime (sliders e pulsanti) si possono modificare rapidamente i parametri fondamentali del suono come inviluppo, filtro ed Lfo, per adattare i suoni dello strumento al proprio gusto o stile musicale.

EFFETTI

EQUINOX possiede una delle più potenti ed avanzate sezioni di effetti mai installata su una synth workstation, con una scelta di 85 diversi effetti digitali, dai reverberi di straordinaria definizione, ai digital delay, o effetti classici come chorus, overdrive, phaser, flanger, wha wha, pitch shifter (fino a 4 parti!) e ring modulator. 
In più il DSP di EQUINOX mette a vostra disposizione una selezione di effetti speciali paragonabili per qualità solo alle attrezzature da studio più costose: 3D enhancer, compressore stereo, loudness maximizer equalizzatori grafici e parametrici, exciter ecc. 

DRAWBARS

Premendo il tasto "drawbar" sul pannello Equinox si trasforma in classico organo elettromagnetico. Gli 8 slider possono essere utilizzati come i "drawbar" di un vero organo elettromagnetico, mentre i pulsanti attivano gli altri controlli tipici di questo strumento, come il Leslie®, il vibrato, l'overdrive, il key click, la percussione. Sono così ottenibili un grande numero di sonorità tipiche dal Jazz al Rock. Le timbriche ottenute possono essere salvate indipendentemente in 16 esclusive "Drawbar Performances".Nello strumento sono già presenti 16 perfomances preprogrammate che possono essere usate per esigenze musicali più varie. 

GROOVE MACHINE
Se hai bisogno di ispirazione, accendi la groove machine di Equinox e avrai acceso istantaneamente a piu' di 1000 midi grooves preprogrammati.

Questi grooves sono stati creati da alcuni dei migliori musicisti che operano in questo settore. Moltissimi sono stati tratti dalla prestigiosa collezione Twiddly Bits® ed offrono una enorme varietà di frasi musicali dalla semplici linee di basso ai virtuosismi più audaci che avete sempre sognato di suonare. I groove possono essere facilmente triggerati in tempo reale dalla tastiera o copiati nella vostra song ogni  qualvolta ne avete bisogno. Ogni groove può essere liberamente editato o anche creato partendo da zero e possono essere memorizzati fino a 512 groove personali anche importando tracce dai vostri midifile preferiti. Ogni groove può essere composto fino da 8 tracce: 2 tracce di batteria, 2 di basso, 4 di accompagnamento.

LIBRARY

I groove preprogrammati sono stati organizzati in 16 famiglie ed ogni famiglia contiene 64 grooves. Le famiglie sono organizzate in categorie specifiche per facilitare la ricerca di un singolo groove. Ci sono anche 8 famiglie "User" in cui si possono copiare i groove di fabbrica oppure memorizzare le creazioni personali.

 

SHUFFLE

La funzione "Shuffle" è un "generatore di idee" automatico. Questa crea istantaneamente un groove (fino ad 8 tracce), attingendo dalla 16 famiglie di groove preprogrammate e dalle 8 user e selezionando randomicamente un groove di batteria, una linea di basso, un riff di chitarra ecc.; con la possibilità di ascoltare subito come suonano insieme. I risultati musicali di questa potente funzione sono sorprendenti. Fino ad 8 tracce possono essere sottoposte allo "Shuffle" nello stesso momento, ma spesso i risultati migliori si ottengono usando appena 2 o 3 tracce. Per ogni traccia sono disponibili 3 opzioni:

 

SHUFFLE: la traccia selezionerà randomicamente un nuovo groove
dalla library ogni volta che il pulsante Make viene premuto

OK: il groove corrente viene "bloccato" sulla traccia, cioè non
cambierà quando viene premuto il pulsante "Make".

OFF: la traccia viene posta in "Mute".

 


SAMPLE PLAYER
Hai mai desiderato usare nei tuoi brani i suoni ascoltati nei migliori campionatori professionali? Con Equinox puoi espandere la tua biblioteca personale aggiungendo nuovi campioni dalla maggior parte delle library su CD rom esistenti.

EQUINOX può caricare campioni da un'ampia varietà di formati compreso : Kurzweil®, Akai®, Waw, Smp, Sound Designer ecc. Altri formati verranno supportati da future  versioni del sistema operativo. Una volta caricati questi campioni possono essere liberamente modificati, utilizzando in pieno le possibilità di sintesi di EQUINOX.EQUINOX viene fornito con una memoria preinstallata e dotata di tampone, da 2 MB. Questa può essere espansa a 8 MB con un apposito modulo opzionale. Inoltre possono anche essere installati fino a 32 MB di memorie Simm utilizzando i moduli di memoria standard da computer.

Per l'archiviazione dei dati Equinox può utilizzare il floppy disk incorporato oppure un Hard disk interno (opzionale) fino a 2 GB, ideale per l'accesso veloce a grandi quantità di dati.
Inoltre Equinox può essere connesso direttamente ad un grande numero di periferiche SCSI: CD-ROM, Syquest®, ZIP®, JAZ®, hard disk esterni ecc., grazie all'apposita interfaccia opzionale.
 

SEQUENCER
Totalmente creativo senza compromessi. Diversamente da qualsiasi altra synth workstation, usando il sequencer interno non vengono limitate le funzionalita' del synth.

Il sequencer di bordo di EQUINOX offre 16 tracce con 250.000 eventi, con una gestione indipendente della generazione che permette di utilizzare fino a 16 tracce del sequencer stesso, in parallelo con le performance dello strumento (anch'esse fino a 16 parti). In pratica è come avere due strumenti in uno, ciascuno con 16 parti o tracce indipendenti, che possono essere suonate contemporaneamente.
In modo Performance, tutte le parti utilizzate possono essere visualizzate sul display, controllate in tempo reale tramite gli slider, accese o spente con i pulsanti sul pannello. Per ciascuna parte inoltre è possibile delimitare la zona di tastiera su cui dovrà suonare, creando così split multipli. In modo analogo è possibile registrare nel sequencer i movimenti degli slider catturando così ogni minima sfumatura sonora.

La regolazione iniziale dello strumento per registrare una sequenza è semplificata dalla presenza di 32 "Sequencer Performances". Queste possono essere utilizzate per assegnare automaticamente i suoni e gli effetti più giusti ad un particolare genere musicale. Queste performances sono memorizzate nelle ultime 32 locazioni di memoria (da 81 a 112) dove potrete trovare le regolazioni ideali per brani Dance, Pop, Soft, Country, ecc.

Una volta registrato un brano, può essere salvato su floppy disk o hard disk interno (opzionale), sia in formato proprietario sia come Midifile.Possono essere caricate contemporaneamente in memoria fino a 16 song, che a loro volta possono essere concatenate tra loro. Durante l'esecuzione di una song possono essere compiute simultaneamente altre operazioni come caricare altri dati dal floppy disk o dall'hard disk, senza interrompere l'esecuzione del brano corrente. I vantaggi determinati da questa caratteristica, unica nel mercato delle sint workstation, sono naturalmente ovvi, specialmente nell'uso dal vivo. 

COME CREARE UN NUOVO GROOVE DA UNA SONG

Ogni song o midifile contenuti nel sequencer possono essere usati per creare un nuovo groove. Per capire come agisce questa funzione diamo un'occhiata alla struttura di un singolo groove.
Un groove contiene fino a 8 tracce, a queste viene assegnato un nome speciale ed ognuna di esse ha una particolare applicazione. Quindi i vostri groove saranno più flessibili e compatibili con quelli già programmati se seguirete queste specifiche. 

Ora semplicemente, selezionando Range, si specifica la porzione di song (da misura x a misura y) e quale traccia deve essere copiata perché diventi la sorgente per il nuovo groove. L'intero processo richiede meno di un minuto!

 

MASTER KEYBOARD
Equinox offre possibilita' di controllo Midi totale, con una versatilita' che e' in grado di competere con molte master keyboard sul mercato; grazie alle 16 zone assegnabili sulla tastiera e i controlli realtime.

EQUINOX può essere usato efficacemente come Master Keyboard grazie ai 32 canali midi separati, alla tastiera dinamica con aftertouch, pitch bend, modulation wheel, slider e pulsanti programmabili, che permettono il controllo agile ed efficace di qualsiasi strumento midi esterno. 
Ogni slider può essere assegnato ad un tipo di controllo diverso in modo indipendente dalla situazione operazione corrente. Anche i valori ed il modo di trasmissione sono liberamente definibili dall'utente (gli slider per esempio possono funzionare anche in "reverse"). Inoltre con il pulsante shift, il numero dei pulsanti e degli sliders sul pannello può essere virtualmente raddoppiato! Permettendo un controllo completamente indipendente sia dei timbri interni che di apparecchiature midi esterne, con una incredibile versatilità e completezza di messaggi.

 

OPZIONI

Memoria tamponata e Simm


Equinox viene fornito di
serie con una memoria dotata di
tampone da 2 MB. Questa può essere
espansa ad 8 MB, con un modulo opzionale.


Inoltre possono anche essere
installati fino a 32 MB di memoria
Ram aggiuntiva, utilizzando i moduli
standard di tipo Simm.

Hard disk ed interfaccia HD


Equinox può essere dotato di un Hard disk interno da 2.5' standard IDE, fino a 2 GB; ideale per l'accesso rapido e conveniente ad una vasta quantità di dati senza ricorrere a periferiche esterne. L'hard disk può essere installato....

....utilizzando l'apposito kit opzionale.

Interfaccia SCSI

Oltre al suo Floppy disk interno ed all'Hard Disk opzionale, Equinox può essere connesso ad un ampio numero di periferiche SCSI esterne grazie a questo tipo di interfaccia opzionale: CD-Rom, syQuest®, ZIP®, JAZ®, Hard disk SCSI esterni, ecc.

Interfaccia audio con vocal processor

L'interfaccia opzionale con vocal processor permette l'ingresso a segnali che possono essere elaborati dagli effetti interni e miscelati con le uscite stereo. In più la scheda include un versatile vocal processor\harmonizer che permette l'interazione della voce con i suoni dello strumento e permette di aggiungere fino a 4 parti di armonizzazione in tempo reale alla vostra voce.

 

Accessori


Gruppo 3 pedali
 

Pedale sustain tipo piano


Pedale Sustain
 

Pedale volume

 

X-Stand

PANNELLO FRONTALE

Gli 8 sliders e gli 8 pulsanti sono utilizzati per controllare le funzioni predefinite o possono essere riprogrammati per controllare qualsiasi altra funzione tra quelle disponibili. Questi controlli sono elementi fondamentali dell'editing e delle operazioni in tempo reale. In modo sound, drum, e sample, gli slider sono in grado di modificare le caratteristiche del suono corrente descritte sul pannello. Quando un suono è editato i primi 3 pulsanti servono ad attivare o disattivare i layer da cui può essere composto. 
In modo PERFORMANCE e SONG gli slider funzionano come controlli di volume delle 16 parti o tracce, mentre i pulsanti sotto gli slider possono essere utilizzati per inserire o disinserire le parti (tracce) stesse.In modo DRAWBAR i cursori vengono usati per controllare in tempo reale le armoniche dell'organo elettromagnetico, mentre con i pulsanti si attivano gli altri parametri tipici come percussione, click, rotary speaker ecc.In modo USER PANEL (funzioni master keyboard) tutti gli slider e pulsanti possono essere riprogrammati per inviare via Midi specifici messaggi di controllo.

 


Modi operativi:
Sound-Performance
Drum-Sample-Drawbars
Pad numerico e tasti direzionali:
Per selezionare i suoni ed i banch
Groove Machine:
1000 pattern preprogrammati
 8 tracce ogni groove
Funzione "One Key"
Groove quantize
Sincronismo Midi

Sequencer:
250000 eventi
16 tracce
16 Song
Macro e micro editing
Compatibilità Generalmidi (0-1)

Arpeggiatore:
16 pattern ROM
16 Pattern User
sincronismo Midi
16 Groove Quantize

Solo and FX Off:
Per ascoltare la singola parte di una song o di una performance
Per disinserire immediatamente gli effetti

 Gem contact: Generalmusic Italy -tel.(++39)0541959511

Gem Equinox - TOP......archives index




advanced technologic sound magazine


| Entrance | Homepage | Current issue | Archives | Site Map |
|
A-Z index : Music Machines - Artists - Producers | Highlights : Music Machines - Artists - Producers |
|
Sutdios | Charts | Party Zone | Audio Interviews | Guests | ShopOnLine | Vintage Machines | Links | Xstras | e-mail | all About Future Style |